Notato dal personale del bar

Roma: rumeno derubava turisti in fila per il gelato, a due passi da Montecitorio

Lo straniero, senza occupazione e con precedenti, è stato colto in flagranza dai Carabinieri mentre tentava di sfilare il cellulare dalla borsa di una donna

Redazione
Roma: rumeno derubava turisti in fila per il gelato, a due passi da Montecitorio

In pantaloncini, maglietta e occhiali da sole, come un normale avventore in fila per il gelato, in uno storico bar a due passi da Montecitorio, a Roma, sperava di continuare ad agire indisturbato derubando i clienti, come stava facendo martedì pomeriggio ai danni di una turista cilena di 53 anni. I Carabinieri del Comando Camera dei Deputati, insieme con i colleghi della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina, lo hanno però scoperto ed arrestato.

Si tratta di un 46enne romeno, senza occupazione e con precedenti. L'uomo, che si aggirava tra i numerosi turisti in fila alla cassa della gelateria, è stato notato dal personale del bar che ha immediatamente avvisato i Carabinieri. I militari sono subito intervenuti sul posto arrestando il 46enne in flagranza, mentre tentava di sfilare il cellulare dalla borsa della donna. L'arrestato è stato portato in caserma per essere giudicato con rito direttissimo.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"
un agente svela cosa c'è dietro gli sbarchi dalla tunisia

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano
da tempo i cittadini dicono no al ghetto dei clandestini

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU