mineo e il "bando su misura"

Clandestini, appalti e affari. Cantone: "Colpa dei pochi controlli"

Il presidente Anac conferma le "infiltrazioni di organizzazioni criminali, come emerso dall'inchiesta che ha toccato il centro di Isola Capo Rizzuto. Stiamo valutando se ci sono i presupposti per il commissariamento"

Fabio Cantarella
Migranti, Raffaele Cantone: "pochi controlli e bandi fatti su misura come a Mineo"

Il settore degli appalti dei servizi ai migranti sconta un problema di "assenza di controlli" e si registrano "bandi fatti su misura", come al Cara di Mineo, e infiltrazioni di organizzazioni criminali, come emerso dall'inchiesta che ha toccato il centro di Isola Capo Rizzuto (Crotone), sul quale "stiamo valutando se ci sono i presupposti per il commissariamento".


Lo ha detto il presidente dell'Anac, Raffaele Cantone, che sentito dalla commissione parlamentare sui Migranti, ha dato un parere favorevole al decreto Minniti con regole più stringenti per i bandi di gara, ma ha detto che resta aperto il tema dei controlli. Quanto alle cooperative sociali, "sono un vanto per il paese, ma ci sono deroghe troppo significative, che sono giuste, ma non sono controllate" come quella di poter fare "affidamenti diretti dei servizi se si ha un certo numero di soggetti disagiati", ma nessuno controlla "se questo numero sia effettivo e se quei soggetti siano stati davvero impiegati in quell'appalto".

E intanto si viene a sapere dell'apertura di un'inchiesta della Commissione parlamentare Antimafia sul Cara di Isola Capo Rizzuto. Lo comunicano in una  nota i componenti Enza Bruno Bossio e Ernesto Magorno. "Nei prossimi giorni saranno avviate le prime audizioni. L'inquietante quadro indiziario emerso dalle ordinanze della DDA di Catanzaro, richiede necessariamente
approfondimenti e verifiche su eventuali responsabilità che potrebbero esserci state nelle diverse articolazioni istituzionali. Non vi è alcun dubbio che le varie ipotesi di reato siano state consumate attraverso un sistema che per lunghi anni è stato quantomeno tollerato. Infatti, dalle indagini emergono fatti che non potevano non essere accertati e riscontrati nelle sedi istituzionali preposti alle autorizzazioni ed ai controlli", conclude la nota della CpA.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Crocetta: "Tangente? Sono un coglione"
il governatore pd respinge le accuse

Crocetta: "Tangente? Sono un coglione"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU