Missione compiuta

Pippa va a nozze. Tutti i dettagli dell'evento dell'anno

Finalmente il P-day, data fatidica del matrimonio della royal sister con il finanziere James Matthews

0
Serena Masetto

Serena Masetto

Nasco a Treviso in un caldo luglio del 1979, all’ora dello spritz (era destino). Giornalista professionista con esordi nello sport, ma troppo pigra per praticarne uno. Un lustro nella cronaca nera e quasi due nella politica. La cucina è la mia passione, nel senso che amo il cibo, tutto e tanto. I miei migliori amici sono quelli di Marilyn. Un afflato particolare per il cattivo gusto altrui e chi è capace di sorriderne. Questo è il mio primo blog, sperando non sia l’ultimo.

Pippa va a nozze. Tutti i dettagli dell'evento dell'anno

Finalmente ci siamo. Domani è il P-day, la data fatidica delle nozze della royal sister Pippa Middleton. Un anno è passato dacché il 41enne finanziere James Matthews donò alla fidanzata 33enne l'anellone diamantato art decò da 250.000 sterline, brutto e pacchiano sì, ma più costoso di quello che Carlo regalò a Diana e William a Kate.

L'ABITO - Trapelano un po' per volta i dettagli della cerimonia, top secret invece ogni sfumatura riguardante l'abito di Pippa, che punterà a non deludere dopo la sirena candida che le valse la celebrità durante il matrimonio della sorella. Allora fu Sarah Burton a firmare il sinuoso abito da damigella, oggi è improbabile che Pippa si riaffidi alla medesima stilista, prediligendo magari un taglio più classico ed osando nei dettagli. Più quotato è Giles Deacon, che sarebbe visto uscire da casa Middleton sotto Natale, ma si vocifera anche di Elie Saab, Suzanne Neville e Jenny Packham, designer amatissima da Kate.

LA CERIMONIA - Niente Westminster ovviamente, anche se la coppia convive a Chelsea da qualche mese ed avrebbe potuto scegliere una chiesa londinese. Pippa e James si sposeranno a St. Mark ad Englefield, vicino alla tenuta dei Middleton. Una romantica chiesetta del XII secolo, immersa nel verde, che non può contenere più di un centinaio di ospiti. Ed è con questa "scusa" che Pippa è riuscita a tener fuori dal sagrato le "compagne non fidanzate", secondo il vecchio adagio del "no ring no bring". La ragazza di Harry Meghan Markle, la presentatrice Donna Air legata al fratello Middleton, l'attrice Vogue Williams (da poco assieme al fratello dello sposo) non saranno della partita, così da non mettere in ombra la sposa (che teme certamente la nemesi del "chi la fa l'aspetti", memore dell'esibizione del suo lato B divenuto leggenda dal 2011). I principini George e Charlotte, da tempo si sa, saranno il paggetto porta-anelli e la damigella spargi-fiori. Kate, futura regina, ovviamente non farà da damigella né da testimone (per Pippa sarà la cugina Tallulah Goldsmith), ma si dovrebbe limitare a leggere un passo biblico in chiesa. Per l'abito, probabile che Kate non si separi troppo dallo stile bon ton, optando per qualcosa di più ardito per il ricevimento privato.

LA FESTA – Agli invitati è stato fatto obbligo di portare due abiti a testa, Dio solo sa perché. Ad ogni modo, i festeggiamenti proseguiranno nella tenuta (da 6 milioni di sterline) dei Middleton a Bucklebury nel Berkshire, uno spettacolo immerso nel verde dove Pippa ha fatto montare gazebo e tavoli per un catering da 350 persone, tra cui le fidanzate senza anello. I costi? 65.000 sterline per l'allestimento, 70.000 per il rinfresco, 2.600 per la torta a sette strati realizzata da quindici chef, 17.700 per le 233 bottiglie di champagne e l'open bar per festeggiare fino a notte fonda, 7.000 per l'intrattenimento musicale, 7.000 anche per il fotografo e i video da un drone, 16.000 per i fiori e 300 l'uno per i centrotavola. Conto totale? Tra le 250.000 e le 300.000 sterline. Al party presenzieranno anche il tennista Roger Federer con la moglie Mirka, per inciso. Alla faccia del protocollo reale che imporrebbe a James e Pippa un matrimonio in sordina.

LO SPOSO – James Matthews, 9 anni più vecchio di Pippa e non certo un adone, è naturalmente milionario e vanta un titolo nobiliare minore (signore di Glen Affric, tenuta scozzese da 4 ettari). Ama lo sport e non è laureati, correva in Formula3 e dal 2001 ha creato una propria compagnia, la Eden Rock Capital Management, dal nome del resort caraibico dei genitori a St. Barths in cui trascorrerà con Pippa i 15 giorni di luna di miele. Per l'occasione il resort, uno dei più esclusivi al mondo, sarà chiuso al pubblico. James e Pippa ebbero una breve storia già nel 2012 ma poi lei si legò ad un altro finanziere, Nico Jackson, per tre anni. Il ritorno di fiamma con l'ex fu svelato da un paparazzo, che nel 2015 la riprese in vacanza con famiglia e James, magistralmente strizzata in un bikini rosso passione. Archiviato Nico, ecco arrivare l'anellone nel 2016, e la promessa di matrimonio. Pippa sarà così quasi più ricca della sorella Kate, e possiederà castelli e cottage in giro per l'Inghilterra e la Scozia... Del resto ci ha messo anni (e party, ed eventi, e meeting sportivi) a selezionare i partiti migliori, visto che sposare lei equivale ad un lasciapassare per Kensington ed una parentela strettissima con i futuri sovrani d'Inghilterra. Missione compiuta, Pippa!

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU