indagine sotto la lanterna

Usura a Genova: le slot ripulivano il denaro "sporco"

Gli inquirenti hanno ascoltato il un titolare di un bar che a fronte di un prestito di 10mila euro venne costretto a dare l'intero incasso delle macchinette mangiasolidi

Redazione
Usura a Genova: le slot ripulivano il denaro "sporco"

Il business delle video lottery usato per reinvestire il denaro illecito e al tempo stesso agganciare imprenditori e titolari di bar e di altri esercizi commerciali in difficoltà a cui prestare denaro con tassi usurari. I Rodà e Paltrinieri, sottoposti a ordinanza di custodia cautelare nell'ambito dell'inchiesta della Dda di Genova, secondo l'accusa avevano messo su due società di distribuzione di macchinette (la Mp giochi srl e Planet win) che venivano installate nella maggior parte degli esercizi commerciali della zona del Tigullio.


Non una vera e propria minaccia di affittarle da loro ma, secondo gli inquirenti, i commercianti conoscevano lo spessore criminale del gruppo e preferivano prenderle da loro. Ai commercianti in difficoltà, dopo il prestito di denaro veniva imposto di ridare l'intero incasso delle macchinette che così risultava "pulito": è il caso, solo per citarne uno, di un titolare di un bar che a fronte di un prestito di 10mila euro venne costretto a dare l'intero incasso delle slot.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La Boldrini ci taglia Internet
ma la rete non era sinonimo di libertà?

La Boldrini ci taglia Internet

Martina, un uomo per tutte le stagioni
il carisma del materassaio

Martina, un uomo per tutte le stagioni

Mafia: Totò Riina è in fin di vita
il capo dei capi in coma

Mafia: Totò Riina è in fin di vita

È morto Totò Riina
Era in coma dopo due interventi chirurgici

È morto Totò Riina

Ostia, Spada in carcere di massima sicurezza
aveva aggredito a testate un giornalista

Ostia, Spada in carcere di massima sicurezza


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU