È SEMPRE PIÙ INVASIONE

Sono già 172mila i profughi arrivati in Italia nel 2016: "Gli sbarchi continueranno per anni"

Ad ottobre di quest'anno, il numero degli immigrati sbarcati nel nostro paese è salito a 171.938. E il sindaco di Prato lancia la sua profezia (funesta): "Non è un'emergenza, ma un fenomeno destinato a durare negli anni"

Francesco Vozza
Sono già 172mila i profughi arrivati in Italia nel 2016: "Gli sbarchi continueranno per anni"

Sono numeri da capogiro quelli dei migranti giunti in Italia nel 2016: ad ottobre siamo già arrivati alla cifra record di 171.938 stranieri sbarcati sulle nostre coste ed accolti nelle varie strutture destinate all'accoglienza. In pratica, si è già ampiamente superato il numero delle persone entrate illegalmente in Italia negli anni precedenti. La maggior parte degli immigrati è originaria della Nigeria, del Gambia e del Pakistan, ma in molti arrivano anche dal Mali e dell'Afghanistan. La cosa che, però, preoccupa non poco sono le parole del sindaco di Prato e delegato immigrazione dell'Anci, Matteo Biffoni, che ha dichiarato che, secondo lui, con questo alto numero di arrivi (leggasi INVASIONE) bisognerà conviverci per lungo tempo: "Dobbiamo sforzarci di far capire che non siamo alle prese con un'emergenza ma con un fenomeno destinato a durare negli anni.". Come a dire: rassegnatevi, nessuno può opporsi alla sostituzione degli italiani con i migranti. No, caro sindaco, per fortuna c'è chi non si rassegnerà mai a questo triste destino e presto, speriamo, riuscirà a fermare l'invasione.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Reddito di cittadinanza M5S, Borghi: "Una pacchia per immigrati e rom"
Intervista al responsabile economico della Lega

Reddito di cittadinanza M5S, Borghi: "Una pacchia per immigrati e rom"

Questa nave costa 341mila euro al mese. Per farci invadere.
Organizzazioni Non Governative ma col portafoglio

Questa nave costa 341mila euro al mese. Per farci invadere

Trans al Cie di Brindisi, è allarme stupro
Mit: "evidenti rischi di violenze"

Trans al Cie di Brindisi, è allarme stupro


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU