jobs actention

L'occupazione secondo Renzi: 2,50 euro all'ora, in nero e in un garage

Le riforme del governo Renzi su lavoro e occupazione, hanno trasformato le opportunità in schiavitù. Giovani pagati in nero, o tenuti per mesi con finti periodi di prova, con tanto di maltrattamenti e casi di mobbing

Redazione
L'occupazione di Renzi: 2,50 euro l'ora, in nero, in un garage

L'era della nuova schiavitù, nata dai proclami delle finte opportunità delle riforme del lavoro e dell'occupazione, si consuma, oggi, in un garage trasformato in call center, lavorando in nero per 2,50 euro l’ora.

È quello che hanno trovato e denunciato a Taranto, Slc Cgil: "Si tratta dell’ennesima storia di nuova schiavitù", commenta con semplicità e rabbia il segretario generale, Andrea Lumino, "ancora più inquietante è che i titolari del call center, pur vantando una commessa con Telecom Italia, retribuivano i lavoratori con 2,50 euro per ogni ora. Ma non è tutto perché basterebbe osservare l’ingresso del luogo di lavoro per comprendere la realtà nella quale queste persone erano costrette a operare fino a sei ore al giorno: una saracinesca sulla pubblica strada".

Queste persone, come conferma il segretario generale, hanno tutto il diritto di vedere riconosciuto quanto previsto dalla legge. "La lotta allo sfruttamento sarà rilanciata con maggiore rigore, per debellare questi fenomeni che nulla hanno a che fare con un paese civile", conclude Lumino.


A partire da ottobre, poi, secondo quanto riportato da Repubblica, la Slc Cgil ha monitorato 134 call center e ben in 100 casi sono partiti gli esposti per condizioni di lavoro al limite della dignità, dipendenti pagati in nero o tenuti per mesi con finti periodi di prova, maltrattamenti e casi di mobbing. Già ad inizio anno, i sindacati avevano lanciato l'allarme sui lavoratori dei call center e sulle delocalizzazioni, sulle gare al massimo ribasso e sulla violazione della nuova legge sugli appalti, oltre, al rischio di 8mila licenziamenti. Giusto per parlare di jobs act.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Matite indelebili: chiedeva trasparenza, è stata denunciata
cc in azione a san biagio di agrigento

Matite indelebili: elettrice protesta, finisce denunciata

Salvini e il Sud: la rinascita della buona politica
la lettera di un militante di palermo

Salvini e il Sud: la rinascita della buona politica


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU