oggi la sonda atterra sul pianeta rosso

Marte, la timeline della fase critica di discesa di Schiaparelli

Schiaparelli, la sonda protagonista di questa missione spaziale, dovrà superare una delle prove più difficili cui le agenzie si sono trovate a dover affrontare

Alfredo Lissoni
Marte, la timeline della fase critica di discesa di Schiaparelli

Li hanno chiamati i "sei minuti di terrore". Prima di toccare il suolo marziano, Schiaparelli, la sonda europea ed italiana protagonista di questa missione spaziale, dovrà superare una delle prove più difficili cui le agenzie spaziali si sono trovate a dover affrontare: l'ingresso nell'atmosfera e l'atterraggio, anzi, l'ammartaggio su Marte. I responsabili della missione prevedono un tempo di discesa complessivo di circa 5 minuti e 53 secondi.


Ore 16.42: inizio della discesa, Schiaparelli si trova a 121 chilometri di altezza e viaggia a circa 21 mila chilometri orari; Ore 16,43 lo scudo termico protegge Schiaparelli che si trova a circa 45 chilometri di quota e viaggia a 19.000 chilometri orari; ore 16,45 la quota è di soli 11 chilometri e la velocità è di 1700 chilometri orari: si apre il paracadute supersonico; ore 16,46 Schiaparelli viaggia a una velocità di circa 320 chilometri orari e si trova a 7000 metri di quota, si stacca lo scudo termico frontale; ore 16,46, dopo circa 30 secondi si stacca, a una quota di 1200 metri e a una velocità di 240 chilometri orari, anche lo scudo termico posteriore e il paracadute; ore 16,47 ad una quota di 1100 metri e ad una velocità di 250 chilometri orari si accendono i retrorazzi; ore 16,48, ad una altezza dal suolo di circa 2 metri si spengono i motori e Schiaparelli scende in caduta libera a una velocità di 10 chilometri orari sul suolo marziano.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Vota il tuo mini Bot: quale preferisci?
Il concorso lanciato da Claudio Borghi

Vota il tuo Mini BOT: quale preferisci?

Scandalo infibulazione: in Italia 80mila donne mutilate
Dati choc dell'università Milano-Bicocca. Il maggior numero tra le egiziane

Scandalo infibulazione: in Italia 80mila donne mutilate

Siamo davvero liberi?
scienza e libero arbitrio

Siamo davvero liberi?


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU