trovata anche l'ecstasy per le discoteche

Droga: scoperto deposito a Napoli, sequestro da 2 milioni

I carabinieri hanno individuato la base operativa del fornitore dei gruppi di pusher che si occupano delle principali zone di smercio degli stupefacenti

Redazione
Droga: scoperto deposito a Napoli, sequestro da 2 milioni

Foto ANSA

Droga di ogni tipo e un biglietto con gli 'ordini' dei clienti gestori delle piazze di spaccio. I carabinieri a Napoli hanno scoperto domenica il deposito del fornitore dei gruppi che si occupano delle principali zone di commercio di stupefacenti, con la connivenza dei tossicodipendenti, e sequestrato droga per oltre 2 milioni di euro. Tra i tipi di stupefacenti sottratti alla criminalità organizzata, anche ecstasy, la sostanza sintetica ricavata in laboratorio che anima le notti dei locali della movida.


Tutto lo stupefacente era in involucri di plastica sigillati, pronti per essere consegnati per lo smercio ai capopiazza dell'area Nord di Napoli. Il deposito era nel box del quartiere Scampia di un 51enne. Trovati 9 chili di eroina e 2 di cocaina, entrambe con elevatissimo grado di purezza, 28 chili di hashish, oltre 2 chili di marijuana, 4 chili di ecstasy pura, in polvere; questo ultimo tipo di droga di solito ha come punti di cessione le discoteche e i luoghi di aggregazione giovanile.


Pasquale Tavano, proprietario del box e personaggio già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato mentre prelevava una parte della droga dal suo box nei sotterranei del residence "Le rondini", in via Umbria, al confine tra Scampia e il comune di Melito. Trovato anche il pizzino con le richieste dei capi piazza.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU