Rivelazione del Daily Telegraph

Gran Bretagna, lo scandalo delle onorificenze travolge Cameron

Bloccate le nomine decise dall'ex premier per gratificare alleati politici, finanziatori, amici e clienti. Uno di loro coinvolto nella vicenda dei tassi truccati

Redazione
Gran Bretagna, lo scandalo delle onorificenze travolge Cameron

L'ex premier David Cameron. Foto ANSA

Si allarga lo scandalo della lista di decorazioni e onorificenze lasciate in eredita' dall'ex premier britannico, David Cameron, per gratificare alleati politici, finanziatori, amici e clienti vari. Secondo il Daily Telegraph, è stata bloccata la nomina a barone e membro della Camera dei Lord di Michael Spencer, per le presunte connessioni con lo scandalo Libor sui tassi interbancari truccati. A deciderlo, spiega il giornale conservatore, è stata la commissione indipendente che deve dare il via libera alle nomine proposte come prassi dai premier uscenti.

La lista doveva essere rivelata nei prossimi giorni ma così potrebbe slittare fino al prossimo autunno. Aumentano, intanto, le pressioni anche sull'attuale primo ministro, la leader Tory Theresa May, che sino ad ora si è rifiutata di intervenire nella vicenda per non introdurre un precedente.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU