mentre l'ex presidente aveva tagliato i fondi alla ricerca scientifica

Altro che Obama! Trump rilancia la corsa allo spazio: "Cercheremo la vita su Marte"

L'obiettivo è individuare con la sonda InSight tracce di vita microbica, presente o passata, sul nostro vicino di casa

Alfredo Lissoni
Altro che Obama! Trump rilancia la corsa allo spazio: "Cercheremo la vita su Marte"

Mentre il "molliccio" Obama, servo della Cina e delle multinazionali, aveva tagliato la ricerca scientifica e astronomica e le sue importanti ricadute tecnologiche, in nome dell'aiuto agli immigrati, il tanto vituperato Donald Trump aumenta il budget della NASA ed annuncia una nuova corsa allo spazio. Già, perché ormai manca meno di un un mese alla prossima avventura su Marte dell'ente spaziale americano: la nuova missione si chiama InSight e "sarà la prima a studiare la struttura interna del pianeta rosso", ha spiegato l'agenzia spaziale USA in una conferenza organizzata al Jet Propulsion Laboratory (Jpl) di Pasadena, in California, per illustrare i dettagli della missione.


Il suo lancio è confermato il prossimo 5 maggio e l'arrivo su Marte è previsto dopo 6 mesi. "Con la missione InSight (Interior exploration using Seismic investigations, geodesy and heat transport)", aveva anticipato giorni fa all'ANSA nel corso di una conferenza romana Charles Elachi, per 15 anni direttore del Jpl, "faremo arrivare su Marte un lander dotato di un sismometro e di una sonda, entrambi realizzati in Europa. La sonda, in particolare", ha aggiunto, "potrà perforare la superficie del pianeta fino a 5 metri per misurarne la temperatura, senza però raccogliere campioni, prerogativa di future missioni", come Mars2020 della Nasa ed ExoMars2020 dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa).


L'obiettivo è sempre lo stesso: cercare tracce di vita microbica, presente o passata, sul nostro vicino di casa. Per Bruce Banerdt, uno dei responsabili della missione, "InSight è come una macchina del tempo scientifica che ci porterà indietro fino alle prime fasi di formazione di Marte, circa 4,5 miliardi di anni fa". "La missione", ha aggiunto, "ci aiuterà a capire la formazione di corpi rocciosi come Terra, Luna e altri pianeti al di fuori del Sistema Solare". Secondo gli studiosi della NASA, esplorando l'interno di Marte la nuova missione aiuterà, ad esempio, a capire quanto sono differenti la sua crosta, il suo mantello e il suo cuore rispetto alla Terra.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Salvini ha la stoffa dello Statista
VERBA VOLANT, RUSPA MANENT

Salvini ha la stoffa dello Statista

Sinistri: sempre più sconfitti ma sempre presenti!
Sinistra italiana tra scomuniche, scissioni, abbandoni e defezioni

Sinistri: sempre più sconfitti ma sempre presenti!

Piange Boldrini, le urne l'hanno rottamata
Macròn ha rotto i colliòn. Solo un quarto dei francesi lo vuole ancora


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU