tunisino ferito nell'area dello spaccio

Accoltellato al mercatino di Natale a Bolzano, è grave

All'arrivo della Polizia, dopo la lite, gli aggressori si erano dileguati. Il parco della Stazione, dove in questo periodo si trovano le casette addobbate e illuminate per le festività, è notoriamente una zona di degrado

Redazione
Accoltellato al mercatino di Natale a Bolzano, è grave

Un uomo di 29 anni, di origini tunisine, è stato accoltellato nel tardo pomeriggio di ieri al parco della Stazione di Bolzano, vicino alla grande ruota panoramica allestita in occasione del mercatino di Natale. L'uomo, soccorso inizialmente da due finanzieri impegnati nei controlli di prevenzione al mercatino, è stato trasportato all'ospedale di Bolzano dove è ricoverato in gravi condizioni.

All'arrivo della Polizia di Stato che indaga sull'accaduto - pare una lite - gli aggressori si erano dileguati. Il parco della Stazione, dove in questo periodo si trovano le casette addobbate e illuminate per le festività, è notoriamente una zona di degrado, tra aggressioni e spaccio di droga. Nel primo fine settimana il Mercatino di Natale di Bolzano è già stato preso d'assalto dai turisti - quasi tutti italiani - giunti in città anche con 300 pullman. Nella giornata di ieri è stata denunciata anche una serie di borseggi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Salvini lancia il “Comitato di salvezza nazionale”
Per salvare "il Paese che altrimenti rischia di affondare"

Salvini lancia il “Comitato di salvezza nazionale”

Perché gli inglesi sono furbi, e noi no
legge elettorale, ecco come ci inculano...

Perché gli inglesi sono furbi, e noi no

Sardine a Roma: è un manifesto anti-Salvini
alla fine gettano la maschera

Sardine a Roma: è un manifesto anti-Salvini

Stuprata per dieci giorni dalla "risorsa". La Lega promette battaglia
grimoldi: "presenterò un'interrogazione parlamentare"

Stuprata per dieci giorni dalla "risorsa". La Lega promette battaglia

Richiedente asilo rapisce e stupra donna nel Padovano
calderoli: "ma perchè li ospitiamo?"

Richiedente asilo rapisce e stupra donna nel Padovano


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU