Come sempre il Capodanno porta rincari di autostrade, luce e gas

La stangata ti arriva in bolletta

Bollette alle stelle. Le associazioni dei consumatori fanno i conti: aumenti da 160 a quasi mille auro a famiglia

Alessandro Morelli
La stangata ti arriva in bolletta

Come Natale, Pasqua o Ferragosto anche l'aumento di bollette di luce e gas, pedaggi autostradali, tariffe postali è un appuntamento fisso con lo scoccare del nuovo anno e per 2017 è prevista una raffica di aumenti per le famiglie con maggiori costi per esigenze di prima necessità che possono variare dai circa 160 euro fino a quasi 1000 euro. Il Codacons infatti stima in 986 euro i rincari con una parziale compensazione attesa dall'abolizione del roaming europeo (come se per la maggior parte delle famiglie italiane fosse una priorità) e del canone Rai a 90 euro.

Intanto quel che è certo è che le autostrade vedranno un incremento medio dello 0,77% con incrementi tariffari più elevati tra Lombardia e Piemonte. I pedaggi della Brebemi saliranno del +7,88%, quelli dalla Tangenziale esterna di Milano dell'1,9%, mentre per la Brescia-Padova si prevede un +1,62 per cento. Incrementi di rilievo anche per la Milano-Serravalle (+1,50%) e per la Milano-Torino (+4,6%), mentre la Torino-Savona rincarerà del 2,46 per cento. Secondo il Codacons, nel 2017 la spesa per questo capitolo aumenterà tra i 30 e i 35 euro a famiglia.

Per quanto riguarda le auto si prevede inoltre un rincaro dello 0,6% anche dell'Rc, ossia circa 10 euro in più a polizza. Immancabili anche gli aumenti delle bollette di luce e gas che rispettivamente cresceranno dello 0,9 e del 4,7 per cento che, secondo alcune associazioni, in soldoni significano una maggiore spesa di 4,5 euro per le bollette elettriche e di 48 euro per il gas.

Ci sono poi gli aggravi sulle poste, dove per spedire le raccomandate famiglie e aziende spenderanno 50 centesimi di più, mentre per le assicurate ci sarà un rincaro di 35 centesimi sulle nazionali e di 60 centesimi sulle internazionali. Per missive, plichi e pacchi gli aumenti varieranno 10 ai 65 centesimi. Le famiglie verranno dunque pesantemente colpite dai rincari anche indirettamente, con i costi aumentati anche per le imprese e la logica conseguenza di un rincaro dei prodotti. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Non ci son soldi, calano le casalinghe
donne in cerca di lavori umili

Non ci son soldi, calano le casalinghe

La bufala delle pensioni pagateci dagli immigrati
Quei Boeri indigesti per l'Italia...

La bufala delle pensioni pagate dagli immigrati


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU