l'aggressione in un cie austriaco

Lei legge la Bibbia, il "profugo" afghano l'accoltella alla gola

La donna, cinquantenne, era stata invitata nella struttura da alcuni richiedenti asilo di fede cristiana, per leggere e commentare insieme alcuni passi della Sacra Scrittura

Redazione
Lei legge la Bibbia, il "profugo" afghano l'accoltella alla gola

Ha accoltellato una donna austriaca in un centro di accoglienza dopo che questa aveva tentato di leggere un passo della Bibbia. Lui è un richiedente asilo afghano di 22 anni ed il fattaccio è accaduto qualche giorno dopo Natale, nel paese di Timel am Voecklamarkt nell'Alta Austria, dopo che una donna cinquantenne era stata invitata nella struttura da alcuni richiedenti asilo di fede cristiana, per leggere e commentare insieme alcuni passi della Sacra Scrittura.


L'iniziativa della donna, però, ha scatenato la furia del profugo, che si è scagliato contro la lettrice con un coltello per il burro, mirando alla gola. Tentativo fortunatamente andato a vuoto grazie al pesante cappotto invernale indossato dalla donna al momento dell'attacco. Arrestato, l'uomo ha dichiarato ai poliziotti di essersi sentito "offeso" dalla lettura della Bibbia e di soffrire di "problemi personali". Per ora è stato incarcerato nella prigione di Wels.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU