il pistolotto di capodanno

L'arcivescovo di Milano: "Accogliete gli immigrati!"

"Creare condizioni di pace per i migranti e i rifugiati che cercano pace: accogliere, proteggere, promuovere, integrare"

Redazione
L'arcivescovo di Milano: "Accogliete gli immigrati!"

"Milano, città della pace, città dove si pratica e si cerca di praticare quello che Papa Francesco raccomanda per creare condizioni di pace per i migranti e i rifugiati che cercano pace: accogliere, proteggere, promuovere, integrare. Sii benedetta per i molti che pensano, operano, organizzano opere di pace". E' questo uno dei passaggi dell'omelia con cui a Capodanno l'Arcivescovo di Milano, mons. Delpini, ha benedetto la sua città durante la messa per la Pace celebrata in Duomo con i rappresentanti delle Chiese cristiane.


"Milano - ha detto Delpini - città dell'incontro, città attraente per gente che viene a visitarti, che viene a lavorare, che viene da ogni parte del mondo, sii benedetta perché nelle tue piazze, nelle tue chiese, nelle tue scuole, nelle tue strade la gente, le genti si incontrano, si rispettano, si interrogano coraggiose su come praticare l'arte del buon vicinato".


Perché Milano - ha spiegato l'Arcivescovo - è una "città generosa, resa viva da un numero impressionante di opere di bene, di disponibilità al servizio, di professionisti che non si risparmiano, di volontari che si radunano da ogni dove per servire alle mense, per curare, per assistere, per incoraggiare".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ius soli, la Boldrini si lamenta: "Tradimento non averlo approvato"
Il Governo PD regala 6.000 euro l'anno agli immigrati nullafacenti
Assegno sociale, una pacchia per gli extracomunitari

Il Governo PD regala 6.000 euro l'anno agli immigrati nullafacenti

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU