dramma disoccupazione

Il futuro che non c'è. Suicidarsi a 24 anni senza speranza

Viveva a Cimadolmo (TV). A trovare il corpo i genitori. Inutili i soccorsi del Suem 118, sul posto con l'elicottero

Fabio Montoli
Il futuro che non c'è. Suicidarsi a 24 anni senza speranza

Foto da internet

Aveva solo 24 anni. Cercava solamente un lavoro.

Che Paese è quello, in cui, un ragazzo poco più che adolescente si ammazza perché ha perso ogni speranza per un futuro sereno. Perché sa che non potrà mai avere una vita dignitosa, senza un lavoro.

Chi è il colpevole? Chi non garantisce la possibilità di un futuro, oppure chi perde ogni tipo di speranza?

Lui, Giacomo Sanson, poco dopo le 14.30 di ieri, decide di farla finita. Ma non è  colpevole, se non di averci provato fino allo stremo, fino ad arrivare a pensare di essere inadeguato. O frustrato. Lui, che era carico di energia e, che non aveva mai smesso di arrangiarsi con i lavoretti a chiamata, cercava un'occupazione stabile, cercava la svolta. Quella vera. Quella che non arrivava mai.

Un'attesa, interminabile, snervante che lo aveva scaraventato giù, in basso, sul fondo del tunnel della depressione. Una spirale da cui non riusciva a uscire, trovare un sottile filo di speranza.

L'altro giorno l'ennesimo colloquio. Niente da fare. Ieri pomeriggio questo filo si è definitivamente spezzato con la scelta più tragica, quella ritenuta ormai inevitabile per porre fine ad una sofferenza che non aveva più fine.

Una corda attorno al collo. Il buio. La fine.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU