indossavano tute bianche e passamontagna

La banda del buco colpisce alle Poste di Napoli

Durante pagamento pensioni. Caos e malori, nessun ferito. Si sono vissuti attimi di caos, tra grida e fuggi fuggi

Mirko Giaffreda
Colpo banda del buco a Poste Napoli

Foto ANSA

Banda del buco in azione, attorno alle 8 di lunedì mattina, nelle Poste centrali di Napoli in piazza Matteotti. I malviventi, almeno quattro, armati, che indossavano tute bianche e passamontagna, sono sbucati dal pavimento in una stanza alle spalle delle casse. Nei saloni si era già radunata la folla di inizio mese, per il pagamento delle pensioni.

Si sono vissuti attimi di caos, tra grida e fuggi fuggi. I malviventi sono riusciti a impossessarsi di alcuni plichi contenenti il denaro per i pagamenti, e sono fuggiti, attraverso lo stesso cunicolo, solo quando una guardia giurata - che aveva atteso di avere una linea di tiro libera, senza persone davanti - ha puntato una pistola contro di loro.

 Alcuni dipendenti hanno avvertito lievi malori. Sul posto è giunta un'ambulanza. La Polizia di Stato è intervenuta in forze ed ha avviato la ricerche dei malviventi, con l'ausilio di un elicottero. Nessun colpo esploso durante la rapina e nessun ferito.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Europee, proiezioni Pe: Lega primo partito!
Basate sui sondaggi nazionali

Europee, proiezioni Pe: Lega primo partito!

Clandestini nelle aziende, arrivano le multe
Migranti: multa salata per datori lavoro

Clandestini nelle aziende, arrivano le multe

Basta al buonismo e alla "modica quantità"
Finalmente parole chiare contro l’emergenza droga

Basta al buonismo e alla "modica quantità"

La vergogna nascosta: Norma Cossetto e le altre 11mila vittime della violenza rossa
In ricordo delle Foibe e dell'esodo giuliano dalmata

La vergogna nascosta: Norma e le altre 11mila vittime della violenza comunista

Demolizione del ponte Genova, parte un esposto alla Corte dei Conti
i Tecnici: "distruggerlo e ricostruirlo crea un danno erariale"

Demolizione del ponte di Genova, parte un esposto alla Corte dei Conti

Bombardieri di Civiltà
15 febbraio 1944: pioggia di fuoco su Montecassino

Bombardieri di Civiltà

Torino, sequestrate società per 250 milioni di euro, anche hamburgeria Eataly
Operazione carabinieri dopo ritrovamento lingotti oro

Torino, sequestrate società per 250 milioni di euro, anche hamburgeria Eataly


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU