altro che "alternanza scuola-lavoro"

"Buona scuola" o sfruttamento? A Napoli studenti costretti a lavorare il 1 Maggio

I comitati studenteschi denunciano "che si mandino a lavorare gli studenti durante una giornata in cui si ricorda la lotta per la riduzione della giornata lavorativa"

Redazione
"Buona scuola" o sfruttamento? A Napoli studenti costretti a lavorare il 1 Maggio

Foto ANSA

"Arriva da Napoli la prima segnalazione di alternanza scuola-lavoro durante la giornata della festa dei lavoratori". A darne notizia è Francesca Picci, coordinatrice nazionale dell'Unione degli Studenti. "Costretti a lavorare il Primo Maggio dalle 9 alle 17 presso l'edificio monumentale di Pio Monte della Misericordia, gli studenti e le studentesse si sono presentati sul luogo di lavoro con i cartelli #alternanzasfruttamento per denunciare la situazione inaccettabile e per astenersi dalle attività, appoggiandosi alla protesta di poche settimane fa del Vittorio Emanuele II", aggiunge Picci.


Secondo gli studenti, "E' inammissibile che le pause didattiche vengano riempite da ore obbligatorie di alternanza scuola-lavoro, negando agli studenti dei dignitosi tempi di vita ed ancora più grave è il fatto che si mandino a lavorare gli studenti durante una giornata in cui si ricorda la lotta per la riduzione della giornata lavorativa e in cui si denuncia lo sfruttamento sui luoghi di lavoro".
   

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!

Roma, colpo ai Casamonica: 31 arresti
blitz contro la nota famiglia sinti

Roma, colpo ai Casamonica: 31 arresti

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU