UN'AGGRESSIONE VIOLENTISSIMA

Palermo, immigrato prende a sprangate agenti, mandandoli all'ospedale

Nel capoluogo siciliano, due poliziotti erano intervenuti per fermare uno straniero che stava cercando di scassinare un portone. Ne è nata una colluttazione in cui il migrante ha usato la spranga contro gli agenti

Francesco Vozza
Palermo, immigrato prende a sprangate agenti, mandandoli all'ospedale

È stata una notte di vera follia quella che hanno vissuto pochi giorni fa due poliziotti in via Oreto, a Palermo. Una volante era intervenuta per bloccare un immigrato che stava tentando di scassinare un portone con una spranga. Quando, però, i due agenti sono andati incontro allo straniero, quest’ultimo ha iniziato a colpirli con violenza cieca, ferendone uno alla testa. A quel punto, pare che altri immigrati stessero per intervenire a dar manforte all'aggressore. I due poliziotti, feriti e col rischio di essere accerchiati, hanno chiesto rinforzi, facendo immediatamente intervenire altre pattuglie, che, non appena giunte sul posto, in pochissimi minuti hanno riportato la calma: l’immigrato è stato arrestato e gli agenti feriti subito trasferiti all'Ospedale Civico, dove sono stati curati (uno dei due è stato operato d'urgenza al braccio) e successivamente dimessi. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Vota il tuo mini Bot: quale preferisci?
Il concorso lanciato da Claudio Borghi

Vota il tuo Mini BOT: quale preferisci?

Renzi il diffamatore
Ancora Tu? Ma non dovevamo vederci più!?

Renzi il diffamatore

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU