La Prefettura cerca posti per gli immigrati

Clandestini a Savona, contattati gli albergatori

La richiesta prefettizia manda su tutte le furie l'Assessore all'Agricoltura della Regione Liguria, Stefano Mai, e il Sindaco di Albisola Superiore Franco Orsi

Ismaele Rognoni
Altri 1.300 clandestini sono arrivati in Sardegna, tra Cagliari e il Sulcis

Foto ANSA

In provincia di Savona sono in arrivo una trentina di presunti profughi, clandestini di sicuro fino a prova contraria, e la Prefettura sta contattando gli albergatori liguri per trovare eventuali posti liberi in cui collocarli, dato che i numerosi bandi emanati in merito all'accoglienza dei profughi hanno avuto scarsissimo successo. Tuttavia, questa ricerca ha sollevato durissime reazioni, in particolare quella del Sindaco di Albisola Superiore Franco Orsi.

Il Primo Cittadino ha così commentato riguardo al sistema di accoglienza che l'Italia sta eseguendo: "Tale sistema così non può funzionare dato che chiunque si trovi su un barcone ha elevatissime probabilità di essere salvato da una nave europea ed essere ospitato di conseguenza per un periodo non inferiore ai 18 mesi. La maggior parte degli stranieri però non ottiene l'asilo politico e qualora risultassero dei clandestini non verrebbero nemmeno rimpatriati, dato che l'Italia non li fa".
Orsi prosegue le critiche: "Il sistema di accoglienza umanitaria italiano è una grande occasione per qualsiasi extracomunitario di trasferirsi definitivamente in Europa. Credo che il sistema attuale sia già entrato in crisi e spero che il governo lo corregga, altrimenti saranno guai dato che continueranno i flussi migratori continueranno ad aumentare".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Milano, indiano molesta ragazzina sul bus: "Ma che, mi arrestate?"
credono di poter fare tutto quello che vogliono...

Milano, indiano molesta ragazzina sul bus: "Ma che, mi arrestate?"

Macròn ha rotto i colliòn. Solo un quarto dei francesi lo vuole ancora
Salvini, dopo Baobab 27 sgomberi a Roma
"legalità quartiere per quartiere"

Salvini: "Dopo il Baobab 27 sgomberi a Roma"

Il vescovo di Bologna: "San Petronio non diventi una moschea"
Politico umbro: "Ubriachi e drogati si paghino i soccorsi"
la provocazione del consigliere di fdi

Politico umbro: "Ubriachi e drogati si paghino i soccorsi"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU