Quasi tutti di origine cecena

Blitz contro un gruppo di terroristi in Germania: arrestati sedici richiedenti asilo

In considerazione dell'alto potenziale offensivo, è stato necessario far entrare in azione gli uomini delle forze speciali. Ricerche ancora in corso in numerose città

Redazione
Blitz contro un gruppo di terroristi in Germania: arrestati sedici richiedenti asilo

Blitz delle forze speciali antiterrorismo Gsg 9 e della polizia federale federale tedesca mercoledì 2 novembre nei land di Sassonia, Turingia e Renania-Palatinato: nel mirino è finito un pericoloso gruppo costituito da richiedenti asilo provenienti soprattutto dalla Cecenia. Lo ha reso noto la polizia criminale della Sassonia a Dresda, come riportato dai media tedeschi, specificando che l'azione si è indirizzata in particolare contro 16 persone nei confronti delle quali ci sono accuse di ricatto, estorsione, minacce, lesioni personali e privazione della libertà.

In considerazione dell'alto potenziale offensivo dei terroristi, è stato necessario far entrare in azione gli uomini delle forze speciali, tra cui quelli dell'unità antiterrorismo GSG 9. Secondo l'Ufficio di Stato della polizia giudiziaria sono in corso ricerche di altri terroristi nelle città sassoni di Dresda, Lipsia, Pirna e Radeberg oltre che a Gotha (in Turingia) e a Konz (Renania-Palatinato). Secondo gli inquirenti, questa operazione anti terrorismo non sarebbe legata a quella contro un altro gruppo di ceceni, che la scorsa settimana ha interessato cinque land.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU