Non siam più tedeschi…

25 anni fa moriva a Roma Mario Tedeschi, lo storico direttore de “Il Borghese”

Il successore di Leo Longanesi alla direzione della rivista della Destra italiana la guidò nei periodi più difficili della Guerra fredda e del “compromesso storico” guadagnandone il maggior successo editoriale

Giuseppe Brienza
25 anni fa moriva a Roma Mario Tedeschi, lo storico direttore de “Il Borghese”

L’8 novembre del 1993, quindi 25 anni fa, moriva a Roma il giornalista, saggista e parlamentare MSI Mario Tedeschi (1924-1993). Era stato un combattente “repubblichino” perché, a soli 19 anni, si era arruolato dopo il “tradimento” dell’8 settembre ‘43 nel battaglione Barbarigo della Xª Flottiglia MAS, combattendo nell'Agro pontino in difesa della RSI ed a fianco degli allora alleati tedeschi sul fronte di Anzio. Cessato il conflitto, tornò a Roma e iniziò a collaborare con varie testate giornalistiche fra le quali come redattore per il quotidiano “Il Tempo”.

Nel giugno del 1950 passò alla rivista politico-culturale “Il Borghese”, fondata dal grande polemista e scrittore Leo Longanesi (1905-1957) nello stesso anno. Nel 1954 fu nominato direttore dell'ufficio romano del settimanale, pubblicando in quegli anni diversi libri di denuncia del malcostume politico e amministrativo, da “Il petrolio sporco” (Milano 1955) a “Roma democristiana” (Milano 1956). Alla morte di Longanesi, avvenuta nel settembre 1957, Tedeschi rilevò la proprietà del settimanale e ne assunse la direzione, portandola nei periodi più difficili della Guerra fredda e del “compromesso storico” al maggior successo editoriale mai fino allora (e in seguito) raggiunto.

Brillante per anticonformismo e qualità dei collaboratori (un solo nome: Giovanni Guareschi), bisogna dire che “Il Borghese” in Italia abbia davvero fatto scuola di cultura politica e di giornalismo. Testata d’assalto, talvolta scandalistica e anche pruriginosa, è stato per la Destra italiana una delle poche fonti d’inchiesta riuscendo ad affermarsi nonostante il sistematico ostracismo non solo della sinistra radical chic ma anche della Democrazia Cristiana e dei suoi “fiancheggiatori”, nazionali e internazionali, dei quali non mancò di denunciare le malefatte procurando in più di un’occasione forti dispiaceri, anche Oltretevere.

Dal 2001 e dopo dieci anni di assenza, sebbene come mensile, "Il Borghese" è tornato nelle edicole, diretto dal figlio del suo “storico” direttore Claudio Tedeschi. La testata ha superato quest'anno la “maggiore età” avendo superato per la nuova serie il diciottesimo anno di edizione. Per questo e altro martedì 27 novembre, alle ore 17, presso la Sala Convegni della “Fondazione Alleanza Nazionale” (via della Scrofa 39/43 - Roma), all’attuale direttore Claudio Tedeschi verrà consegnato dal direttore scientifico della Fondazione Marcello Veneziani, il Premio Nazionale “Caravella Tricolore” 2018. Tedeschi junior spiegherà, richiamando anche la testimonianza paterna, che per conoscere (e scrivere!) la storia d’Italia di quest’ultimo secolo occorrerà ai nostri figli e nipoti necessariamente consultare e leggere gli annali de “Il Borghese”. L’attuale serie, pubblicata dall’editore romano “Pagine” (via G. Serafino, 8 - 00136 Roma, tel. 06/45.46.86.97; il sito dell’editrice è: www.pagine.net) può essere richiesta in abbonamento o per copie saggio scrivendo una mail a: luciano.lucarini@pagine.net.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Milano, indiano molesta ragazzina sul bus: "Ma che, mi arrestate?"
credono di poter fare tutto quello che vogliono...

Milano, indiano molesta ragazzina sul bus: "Ma che, mi arrestate?"

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Ci siamo giocati il Padre Nostro! La Chiesa lo cambia
Ci siamo giocati il Padre Nostro! La Chiesa lo cambia
“Red Land - Rosso Istria”, il film
Norma Cossetto, italiana, figlia e martire dell’Istria, torturata e poi infoibata il 5 ottobre 1943. Aveva 24 anni

“Red Land - Rosso Istria”, il film

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"
la "teologia sbagliata" di bergoglio

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"

Ridateci gli Oh bej! Oh bej!
morelli: "La fiera deve tornare ad essere una festa per i milanesi"

Ridateci gli Oh bej! Oh bej!


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU