LOTTA ALLO SPACCIO

Droga ai ragazzini alla fermata del bus

L' operazione dei Carabinieri di Piove di Sacco (Padova) ha portato all'arresto di quattro persone

Alex Bazzaro
Foto ANSA

Droga requisita dai Carabinieri

I Carabinieri di Piove di Sacco (Padova) hanno arrestato 4 persone e deferito in stato di libertà di altre 5 che, a vario titolo, che avevano venduto stupefacenti a giovani e giovanissimi. Alle prime luci dell'alba dello scorso 28 settembre, i militari hanno arrestato Stefano Cavaliere, operaio 19enne di Correzzola (Padova) e Francesco Carraretto, 19enne residente a Piove di Sacco. A entrambi viene contestata la cessione e vendita di sostanze stupefacenti.


I due era soliti avvicinare giovani e giovanissimi alla fermata degli autobus, al termine delle lezioni scolastiche o presso giardinetti ed esercizi pubblici della zona. Nel corso delle indagini sono poi emerse ulteriori posizioni penalmente rilevanti nei confronti di altri due destinatari di ordinanza di custodia cautelare: Marco Versuraro, 19enne di Agna (Padova), Alessio Comunian, studente 19enne di Candiana (Padova). Deferiti in stato di libertà, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, altri cinque giovani.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Incidente causato da Paolini, la donna più grave è morta
accusa di omicidio stradale per l'attore

Incidente causato da Paolini, la donna più grave è morta

Maltrattavano i bambini dell'asilo, tre anni all'ex titolare
A maestra e a ex coordinatrice 16 mesi e 7 mesi

Maltrattavano i bambini dell'asilo, tre anni all'ex titolare

Igor il russo: "Dio mi ha ordinato tre omicidi"
il killer serbo agli psicologi del carcere

Igor il russo: "Uccidevo per conto di Dio"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU