sgozzò un italiano

Ucciso al mercato, chiesto l'abbreviato per il nigeriano assassino

Un amico, che quella mattina era con la vittima, aveva cercato di difenderla ed era stato ferito all'addome

Redazione
Ucciso al mercato, chiesto l'abbreviato per il nigeriano assassino

Foto ANSA

Ha chiesto il rito abbreviato, questa mattina durante l'udienza preliminare in Tribunale a Torino, Khalid De Greata, il nigeriano 27enne che, il 15 ottobre 2017, al mercato di libero scambio nel quartiere Vanchiglietta ha ucciso, con una coltellata che gli ha reciso la giugulare, il 51enne Maurizio Gugliotta. Il giovane è accusato di omicidio con l'aggravante di futili motivi e di tentato omicidio.

La vittima, di Settimo Torinese, si aggirava tra i teli del mercato Barattolo di via Carcano, quando era stata aggredita. Un amico, che quella mattina era con lui, aveva cercato di difenderlo ed era stato ferito all'addome.

Per l'imputato, il pm Gianfranco Colace aveva chiesto una perizia psichiatrica e De Greata è risultato seminfermo mentalmente, ma capace di sostenere il processo. L'udienza è stata aggiornata all'11 ottobre.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"
"Alcuni paesi rifiutano di potenziare controllo frontiere"

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"

"No rimpatrio". E le "risorse" incendiano il Centro accoglienza
Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina
Permesso di soggiorno per convivenza di fatto: altro regalo al racket

Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Immigrati, anarchici anti-Salvini occupano un edificio in val di Susa
Racket delle case occupate, nove arresti a Milano. Zecche rosse comprese
Tra i fermati uno studente modello. Sigilli anche a un centro sociale

Racket delle case occupate, nove arresti a Milano. Zecche rosse comprese


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU