UN PRETE CORAGGIOSO

Renzi e la Boldrini inviano fiori per i morti di Amatrice, ma il parroco li rifiuta: "Soldi buttati"

Durante i funerali per le vittime del terremoto, don Fabio, parroco di Posta e Cittareale, non ha voluto nella sua chiesa i fiori inviati dalle più alte cariche dello Stato: "Sembravano degli sponsor"

Francesco Vozza
Renzi e la Boldrini inviano fiori per i morti di Amatrice, ma il parroco li rifiuta: "Soldi buttati"

Ha preteso che i carabinieri allontanassero dall'altare i fiori inviati dal Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e dal Presidente della Camera, Laura Boldrini: protagonista di questo gesto coraggioso è stato don Fabio, il parroco di Posta e Cittareale che ha celebrato i funerali per le vittime del terremoto di Amatrice. Il prelato ha giustificato la sua azione, sostenendo che "quelle corone sembravano degli sponsor".


Poi, in tono chiaramente polemico, ha anche dichiarato ai giornali: "Il giorno dopo il fiore è già morto, invece i problemi restano. In un funerale come questo il profluvio di corone costa migliaia di euro. Una sola va dagli ottanta ai quattrocento, soldi buttati. Perché chi ha firmato quegli addobbi floreali non ha fatto un assegno di pari valore?". Insomma, quello di don Fabio è stato un vero schiaffo morale alle più alte cariche dello Stato. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU