Bravura o spintarella?

Assunzione con chiamata diretta per la moglie di Renzi: ora è insegnante di ruolo

Ha suscitato più di qualche dubbio la scelta della preside dell'istituto tecnico linguistico Peano di Firenze, che ha applicato una norma della "Buona Scuola"

Redazione
Assunzione con chiamata diretta per la moglie di Renzi: ora è insegnante di ruolo

La famiglia Renzi alle Olimpiadi di Rio. Foto ANSA

Lunedì 1 settembre è stato il primo giorno di scuola per Agnese Landini, insegnante moglie del premier Matteo Renzi. Da quest'anno è infatti per la prima volta insegnante di ruolo, all'istituto tecnico linguistico Peano di Firenze. Si è presentata puntuale per la presa di incarico, avvenuta a seguito della scelta dalla preside dell'istituto tramite la chiamata diretta, così come prevede proprio uno dei punti più contestati del piano contenuto nella "Buona Scuola", il provvedimento di privatizzazione degli istituti pubblici tanto voluto e pubblicizzato dal suo caro maritino.

Ovvio che questa assunzione abbia fatto sorgere qualche dubbio, infatti molti hanno pensato più ad una spintarella da parte del consorte-premier che alla reale bravura dell'Agnese. Lei, incurante delle polemiche, ha passato il primo giorno nelle aule del suo nuovo istituto, un liceo linguistico accorpato a un tecnico, per le presentazioni e il collegio dei docenti. All'uscita la signora Landini in Renzi, che vive a Pontassieve con la famiglia, ha risposto a qualche domanda dei cronisti presenti: "Se insegnare qui vorrà dire venire ad abitare a Firenze? Vedremo, magari..."

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi
salvati, han ringraziato a pugni

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi

Scazzo su Twitter tra Orlando e Calenda
sinistra sull'orlo di una crisi di nervi

Scazzo su Twitter tra Orlando e Calenda

Rolling Stone contro Salvini, Zaia la stronca
la rivista rock in cerca di visibilità

Rolling Stone contro Salvini, Zaia la stronca

Rubano in casa del prete. Che li maledice via Facebook
qualche volta tocca anche ai buonisti

Rubano in casa del prete. Che li maledice via Facebook

Fedriga: "Cambiare rotta sull'accoglienza ai migranti"
il governatore non ha peli sulla lingua

Fedriga: "Cambiare rotta sull'accoglienza ai migranti"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU