donna di punta dell'afd

È Alice Weidel l'anti-Merkel che terrorizza Bruxelles

Contesta Islam, teorie gender e quelle frontiere aperte che provocano “un drammatico deterioramento della sicurezza interna”

Redazione
È Alice Weidel l'anti-Merkel che terrorizza Bruxelles

Lei si chiama Alice Weidel, 38 anni, palle d'acciaio su un visino alla Uma Thurman e spina del fianco di Angela Merkel. Guida difatti la corsa elettorale di Alternative für Deutschland, il partito euroscettico e anti-invasione tedesco. Ultracritica su quella moneta unica tanto osannata dalla Merkel e grazie alla quale Berlino tiene per le palle tutti i Paesi in deficit come il nostro, promette che "la Germania dovrebbe sganciarsene al più presto".


Weidel, laurea e dottorato in economia aziendale all’Università di Bayeruth, incarichi di prestigio a Goldman Sachs ed Allianz ma nemica guirata delle lobby e dei poteri forti, ha chiesto che la Merkel risponda in tribunale "di tutte le violazioni dei Trattati europei", commesse negli ultimi anni con il salvataggio dell’euro.


E si scaglia anche sull'invasione della Germania, contro quelle frontiere aperte che provocano "un drammatico deterioramento della sicurezza interna. Solo lo 0,5% degli immigrati ha avuto il riconoscimento dello status di rifugiato". "Vogliamo", dice ancora, "una legge sull’immigrazione sul modello di quella canadese o australiana", che permetta cioè di selezionare chi entra nel Paese sulla base delle competenze, commisurate alle necessità del mondo del lavoro tedesco.


E guai a parlarle di Islam: "Noi rifiutiamo l’islamizzazione della Germania e respingiamo i finanziamenti che dall’estero alimentano i circoli jihadisti e le moschee in Germania". Weidel ammette l’Islam come l’omosessualità: massima separazione con lo Stato e concessione del velo solo dentro le mura domestiche. Per i supporters di Angela Merkel si prospettano tempi duri...


"A scuola i bambini devono studiare tedesco, matematica e scienze", dice ancora, spiegando che la teoria gender e il vocabolario lgbt non sono adatti per le mura scolastiche, ma per quelle di casa. E mette in crisi le anime belle della Sinistra, che a questo punto fremono per mangiarsela viva, perché lei è lesbica dichiarata e vive con con una donna svizzera originaria di Ceylon.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Perfino Cacciari da ragione a Salvini
"PRIMA GLI INTELLETTUALI!"

Perfino Cacciari dà ragione a Salvini

Promessa sposa a dieci anni, indagato il padre cingalese
la ragazzina per disperazione si è tagliata i polsi

Promessa sposa a dieci anni, indagato il padre cingalese

Afd sfonda i sondaggi: avanzano i populisti tedeschi
Sarebbe il secondo partito in Germania

Afd sfonda i sondaggi: avanzano i populisti tedeschi

Rap esalta il jihad. Il Bataclan gli chiude le porte in faccia
fondamentalisti islamici sempre più sfrontati

Rap esalta il jihad. Il Bataclan gli chiude le porte in faccia

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU