L'aveva indossata durante Inghilterra-Argentina

Ruba la maglia di Maradona, denunciato avvocato

Il legale, noto nel mondo dello spettacolo, si era impadronito della maglia della nazionale argentina e delle scarpette di Maradona, valutate sul mercato collezionistico circa 150mila euro

Redazione
Ruba la maglia di Maradona,denunciato avvocato

Foto ANSA

Aveva sottratto al proprietario, un collezionista, la maglia indossata da Maradona nella partita Inghilterra-Argentina dei mondiali del 1986, ma è stato scoperto e denunciato. Protagonista un avvocato A.B., di Napoli, che era tra gli invitati alla cena organizzata per il campione argentino il 16 gennaio all'Hotel Vesuvio, al termine dello show "Tre volte 10" svoltosi al Teatro San Carlo.


A.B., un avvocato noto nel mondo dello spettacolo, si era impadronito della maglia della nazionale argentina e delle scarpette di Maradona, valutate sul mercato collezionistico circa 150mila euro, che il proprietario aveva portato con sé per farle autografare dall'ex fuoriclasse del Napoli.
A scoprire il furto è stato lo stesso proprietario dei cimeli calcistici, che ha avvertito la Polizia. L'avvocato è stato denunciato per furto.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

I seguaci del demonio? Sono fra noi
nuovo ordine mondiale - 4

I seguaci del demonio? Sono fra noi

Progetto covid: "Sterminate il mondo"
nuovo ordine mondiale - 3

Progetto covid: "Sterminate il mondo"

Gli immigrati sbarcano a Olbia. La protesta della Lega
è arrivato un bastimento carico di...

Gli immigrati sbarcano a Olbia. La protesta della Lega

Quanto si muore di Aids in Italia
Hiv e Aids, gli ultimi dati dell'Istituto superiore di sanità

Quanto si muore di Aids in Italia

Badante infedele, indagata anche per distruzione cadavere
Già accusata circonvenzione incapace e sottrazione 700mila euro

Badante infedele, indagata anche per distruzione cadavere


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU