maltrattamenti ventennali per la gelosia ossessiva

Iscrisse moglie su chat erotica, condannato marito Otello

L'ha fatto per vendetta verso la donna; il 60enne l'ha iscritta a sua insaputa in una chat erotica di incontri su Internet

Redazione
Iscrisse moglie su chat erotica, condannato marito Otello

Foto ANSA

Un uomo di 60 anni è stato condannato dal tribunale di Piacenza a due anni di reclusione per maltrattamenti, stalking, lesioni e tentata violenza privata nei confronti della moglie. Si è concluso così il processo per una serie di maltrattamenti andati avanti per una ventina di anni, durante una convivenza caratterizzata da un marito aggressivo e geloso.

In un caso, per vendetta verso la donna, il 60enne l'ha iscritta a sua insaputa in una chat erotica di incontri su Internet. Un comportamento persecutorio che si è aggravato quando la moglie, due anni fa, decise di denunciarlo alla polizia. Il giudice, oltre a stabilire un risarcimento economico in favore della vittima, non gli ha sospeso la pena a causa di diversi precedenti penali.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Fotonotizia / Il Pd s'improvvisa ecologista, la Rete lo sfotte
dopo la gaffe sull'anidride carbonica e il cobalto...

Fotonotizia / Il Pd s'improvvisa ecologista, la Rete lo sfotte

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"
la "teologia sbagliata" di bergoglio

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"

Quelli di Radio Radicale sono privilegiati
Radicali e radical chic… a spese pubbliche!

Quelli di Radio Radicale sono privilegiati


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU