nomadismo inutile

Blitz ai rom della Fontanassa, sequestrate auto, motorini e bombole del gas

Controlli congiunti di Carabinieri, Vigili urbani e Vigili del fuoco. Una denuncia e sequestri di veicoli e materiale

Fabio Montoli
Blitz ai rom della Fontanassa, sequestrate auto, motorini e bombole del gas

Foto ANSA

Trenta militari del Comando provinciale, due unità cinofile, antidroga e antiesplosivo, di Villanova d’Albenga, unità della Polizia Municipale e del Comando dei Vigili del Fuoco di Savona, oltre al supporto di un elicottero del 15° Elinucleo Carabinieri. Il blitz è scattato alle 6 dell'altra mattina al campo nomadi della Fontanassa, a Savona, e ha visto l'azione congiunta di carabinieri, vigili urbani e vigili del fuoco.

È stato verificato l’effettivo rispetto di norme di legge su più fronti: penale, igienico-sanitario, urbanistico e antincendio. Oltre ad un vero e proprio censimento dei nuclei familiari autorizzati con conseguente allontanamento degli eventuali abusivi e clandestini.

Spettacolare l'intervento, dopo aver circoscritto l’intera area, sorvolata anche da un elicottero del 15° Elinucleo, al fine di impedire eventuali tentativi di fuga, tutti i nomadi sono stati identificati dai Carabinieri e controllati alla banca dati per verificare che non vi fossero persone nei cui confronti vi erano provvedimenti giudiziari pendenti da eseguire.

Il controllo è stato poi esteso a tutti i veicoli presenti nel campo e lungo la via Fontanassa e di questi, una ventina tra ciclomotori e autovetture, sono stati trovati non in regola con i documenti assicurativi. Sottoposti a fermo amministrativo perché mai immatricolati, sono stati rimossi perché già sottoposti a precedenti fermi amministrativi, anche in conseguenza del mancato pagamento di sanzioni e tasse.  

Tutto il campo è stato poi setacciato dai cani delle unità cinofile del Nucleo di Villanova d’Albenga, addestrati per la ricerca di armi, esplosivi e sostanze stupefacenti e si è proceduto al censimento e alla verifica del possesso delle autorizzazioni di tutti gli occupanti degli stalli concessi dal Comune. Complessivamente sono state fatte 12 mila euro di multe.

È stata verificata inoltre l’idoneità sanitaria e il rispetto delle norme antincendio e, in merito a quest'ultimo, sono state rimosse oltre 25 bombole di gas da cucina perché installate in modo non conforme o perché non rispettavano le previste misure di sicurezza. Nel corso dei controlli è stata anche rinvenuta e sequestrata la targa contraffatta di un’autovettura risultata demolita parecchi anni addietro. 

Un rom, di 25 anni, non residente nel campo, è stato denunciato in stato di libertà per inosservanza provvedimenti autorità e rifiuto fornire le proprie generalità. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Trieste dichiara guerra al racket dell'accattonaggio
Oltre 200 manifesti affissi in città

Trieste dichiara guerra al racket dell'accattonaggio

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU