in america è scontro politico

USA: procuratore Ny sfida Trump e non si dimette

"Mi dimetterò quando una persona nominata dal presidente sarà confermata al Senato. Fino ad allora le nostre indagini proseguiranno senza ritardi o interruzioni"

Redazione
ISA: procuratore Ny sfida Trump e non si dimette

"Non mi sono dimesso e non ho alcuna intenzione di dimettermi dalla mia posizione, alla quale sono stato nominato dai giudici della corte distrettuale Usa per il distretto meridionale di New York": lo ha annunciato il procuratore di Manhattan Geoffrey Berman sfidando così il governo Trump che ha deciso di sostituirlo. "Mi dimetterò quando una persona nominata dal presidente sarà confermata al Senato. Fino ad allora le nostre indagini proseguiranno senza ritardi o interruzioni", ha aggiunto.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

L'ultima del Governo: Ue pronta a sfidare i Paesi frugali
a muso duro contro chi non vuole darci i soldi?

L'ultima del Governo: Ue pronta a sfidare i Paesi frugali

Se il Governo se ne fotte di Mantova...
Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

BolSomaro
ha sottovalutato il covid, se l'è beccato

BolSomaro

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...
andarono per suonare e furono suonati

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU