anelli: “Giorgio Gori deve fare pace con se stesso”

Zona rossa a Bergamo, ancora polemiche

“Chi ha sottovalutato i rischi per la salute dei cittadini non è mai stata la Regione, ma sono stati Giorgio Gori e il Governo nazionale, espressione della sua stessa parte politica”

Redazione
Zona rossa a Bergamo, ancora polemiche

Il leghista Roberto Anelli, Capogruppo del Carroccio a Palazzo Pirelli a Milano

“Giorgio Gori deve fare pace con se stesso. O dire che oggi sta attaccando ingiustamente la Regione sulla mancata zona rossa, quando ormai è emerso chiaramente che la responsabilità era del governo centrale, per evitare che la gente si ricordi che in quei giorni cruciali di inizio marzo lui, il sindaco di Bergamo, lanciava appelli affinché la città non si fermasse e le persone continuassero a uscire di casa. Chi ha sottovalutato i rischi per la salute dei cittadini non è mai stata la Regione, ma sono stati Giorgio Gori e il Governo nazionale, espressione della sua stessa parte politica”. Così Roberto Anelli, Capogruppo della Lega in Consiglio Regionale, in risposta ai nuovi attacchi del Sindaco di Bergamo Giorgio Gori contro la Regione.

“L’insistenza di Gori nel continuare a puntare il dito contro Regione Lombardia – prosegue Anelli – anche dopo che i fatti hanno dimostrato come Regione non potesse prendere da sola l’iniziativa, è strumentale e non può che avere motivazioni politiche: come uomo del Pd deve probabilmente rispondere agli ordini di scuderia che gli arrivano dall’alto. Immagino che nel suo partito siano molto nervosi ora che è emersa la verità sulle vere responsabilità per la mancata istituzione della zona rossa”.
“E ricordiamoci – conclude Anelli – che mentre il Presidente Fontana chiedeva con insistenza al Governo di chiudere l’area più contagiata, Gori lanciava a pochi chilometri di distanza l’hashtag #Bergamononsiferma”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

SE ARROSTISCONO GATTI, SONO POVERI AFFAMATI, SE SEVIZIANO UCCELLI, SONO DISAGIATI..
SCHEGGE DVRACRVXIANE

Se arrostiscono gatti...

L'ultima cazzata del Governo: il reddito di nascita
ma dove li trovano tutti questi soldi?

L'ultima cazzata del Governo: il reddito di nascita

Piovono task force. E non è un a canzone di Gerri Halliwell
regalino a gualtieri. ne sentivamo il bisogno...

Piovono task force. E non è una canzone di Gerri Halliwell

Il Bonus vacanze? Non se lo caga nessuno...
dubbia pensata per rilanciare il turismo post-covid

Il Bonus vacanze? Non se lo caga nessuno...

La profezia della Meloni: "Il Governo cadrà in autunno"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU