Nella Roma del degrado

16enne denuncia: "Violentata da due immigrati". Dubbi della polizia

Arrestati due 21enni egiziani, senza fissa dimora: avrebbero trascinato nel parco di Villa Ada la giovane per poi abusarne

Redazione
16enne denuncia: violentata da due immigrati

Foto ANSA

"Mi hanno portata in una zona del parco con delle baracche e li, in due, mi hanno violentata". Questo avrebbe dichiarato la giovane 16enne scappata da Firenze il 15 luglio scorso. Un'innocente fuga, che si sarebbe trasformata domenica sera in orrore.

Aveva lasciato la propria abitazione ed era salita sul primo treno per Roma, ma era stata pedinata dalla nonna. Purtroppo l'anziana, giunta alla stazione Termini, e dopo aver visto la nipote in compagnia di alcuni stranieri che l'avevano avvicinata, l'ha persa di vista. Si è quindi subito rivolta ad un agente, che ha chiamato la giovane al cellulare, conquistandone poco a poco la fiducia. Il poliziotto, è riuscito a farsi dire dove si trovava e con una volante l’ha raggiunta a via Panama, proprio davanti a una delle uscite del parco di Villa Ada.

La zona indicata dalla ragazza come teatro della violenza, sarebbe quella delle "case mobili", prefabbricati abbandonati all’interno dell’area verde, diventati rifugio di spacciatori e clandestini senza fissa dimora e, proprio al loro interno, gli agenti hanno potuto trovare e arrestare due egiziani, entrambi ventunenni, che sono stati denunciati a piede libero.

La ragazzina è stata condotta al policlinico Umberto I per esami ginecologici, che però non hanno confermato lo stupro. Nel frattempo le Forze dell'Ordine sono al lavoro per verificare i fatti.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU