allarmante rapporto europol

Foreign fighters. In Europa sono 5.000 quelli pronti a morire per l'Isis e per Allah

Cittadini di Belgio, Francia, Germania e Regno Unito rappresentano circa i tre quarti di tutti i foreign fighters dell'area europea. E spuntato fuori anche i nomi di alcuni italiani. E italiane...

Redazione
Foreign fighters. In Europa sono 5.000 quelli pronti a morire per l'Isis e per Allah

Nel 2015 sono stati almeno 5.000 foreign fighters di nazionalità di vari Paesi Ue ad essersi recati in Iraq e Siria per arruolarsi nelle fila delle organizzazioni terroristiche. Si tratta delle persone che si sono arruolate per le organizzazioni terroristiche per poi tornare negli Stati europei. Lo rileva Europol nel rapporto annuale sulla situazione del terrorismo nell'Ue, diffuso mercoledì. Cittadini di Belgio, Francia, Germania e Regno Unito rappresentano circa i tre quarti di tutti i foreign fighters dell'area. "Anche l'Italia ha riferito che i movimenti di foreign fighters verso Siria e Iraq sono rimasti costanti", si legge nel rapporto.


Di questi, alcuni risultano scomparsi, altri sono ricercati, mentre molti sono ancora in Siria per combattere insieme agli jihadisti dello Stato islamico e anche con quelli di Jabhat Al Nusra. Nella lista completa dei foreign fighters italiani, comprendente nel 2015  51 nomi, spuntano personaggi inquietanti che hanno alle spalle un percorso all'interno dell'estremismo islamico del nostro paese e non solo. Sedici di questi sono addirittura ricercati perché coinvolti, a vario titolo, in procedimenti giudiziari. L'elenco, poi, comprende anche i nomi degli italiani convertiti che sono diventati combattenti volontari della jihad, oltre ai 17 foreign fighters tenuti sotto stretta osservazione da parte dell’antiterrorismo. Tra i nomi più noti, Maria Giulia Sergio. E Giampiero Filangieri, il calabrese arrestato il 21 luglio 2015 dal dipartimento antiterrorismo ad Erbil, nel Kurdistan iracheno, mentre tentava di raggiungere i miliziani di Abu Bakr al-Baghdadi. E poi, Stefano Costantini, che ha la doppia cittadinanza italo-svizzera.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue

Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà
Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà

Praga: l'SPD chiede un referendum per uscire dalla Ue

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"
Il tycoon reagisce alle polemiche

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU