outing del colonnello di bush jr.

Golpe in Turchia. Col beneplacito di Obama?

Wilkerson, analista della Difesa, afferma che "senza alcun dubbio il direttore della CIA John Brennan ha avuto un ruolo nel tentato colpo di stato militare"

Alfredo Lissoni
Golpe in Turchia. Col beneplacito di Obama?

Foto ANSA

C'è la longa manus della CIA, dietro il golpe militare in Turchia? Se ne dice sicuro il colonnello di Marina Lawrence Wilkerson, ex numero uno dell'apparato dell'ex segretario di Stato Colin Powell (il generale che fu braccio destro di Bush jr. ed ora principale sponsor repubblicano di Obama). Wilkerson, analista della Difesa, in un'intervista a Sputnik Italia afferma che "senza alcun dubbio il direttore della CIA John Brennan ha avuto un ruolo nel tentato colpo di stato militare in Turchia".


"Sono certo che John Brennan e gli altri fossero al corrente di quello che stava accadendo nel Paese, è abbastanza chiaro che noi, Stati Uniti, abbiamo avuto qualche rapporto", ha affermato Wilkerson. Secondo cui l'apporto dell'Amministrazione Obama sarebbe stato nel consigliare di volta in volta, "attraverso canali interni", quando trattenersi e quando colpire. Wilkerson ha osservato che da molto tempo gli Stati Uniti sfruttano i colpi di stato come "mezzo standard di un meccanismo politico e militare per sbarazzarsi di governi problematici per gli interessi geopolitici americani". Sotto Reagan, questo avvenne ben 58 volte.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

aaa
arrivano a milioni, ma guai se protesti

Razzisti per caso


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU