promesse elettorali

I sindacati di Equitalia contro Renzi: "Ci abolisci? E poi dove li prendi i soldi?"

Sindacati di riscossione sul piede di guerra contro il premier. Non vogliono l'abolizione dell'ente e gli mandano una lettera aperta strappalacrime

Redazione
Equitalia contro Renzi: "Ci abolisci? E poi dove li prendi i soldi?"

Foto ANSA

Renzi annuncia in tv di voler chiudere Equitalia; i lavoratori dell'ente di riscossione non ci stanno ed ecco partire, bella e pronta dai sindacati del credito Fabi, First Cisl, Cgil, Ugl Credito e Uilca, una strappalacrime "lettera aperta" (girata per conoscenza anche ad Ernesto Maria Ruffini, ad del Gruppo Equitalia Spa). "Abbiamo appreso, con estremo sconcerto, che Equitalia non dovrebbe arrivare al 2018 e che state riorganizzando il sistema perché sia sempre più a disposizione del cittadino e non vessatorio per il cittadino", scrivono i sindacalisti nella lettera a Renzi, "e ci chiediamo: quei 9 miliardi di obiettivo di riscossione imposti al sistema, e sui quali il bilancio dello Stato sembra oggi contare molto, come pensate di recuperarli domani?".


"Il sistema della riscossione svolge un ruolo fondamentale, oltre che per il recupero reale delle risorse, anche e soprattutto per l'effetto della deterrenza. Chi da domani svolgerà tale indispensabile funzione volta a far comprendere a un numero sempre maggiore di cittadini il valore (diritto/dovere di ognuno) di contribuire solidalmente al reperimento delle risorse necessarie alla vita della collettività?", aggiungono i sindacati. 

"Gli insulti, le minacce personali e le intimidazioni, per non parlare degli attentati, hanno caratterizzato il lavoro e la vita degli operatori del settore negli ultimi anni. Chi altri, oltre ad alcuni rappresentanti di movimenti politici populisti, sentiva l'esigenza di una dichiarazione che rivitalizzasse una campagna diffamatoria e populista nei confronti di Equitalia e dei suoi dipendenti?", scrivono. E proseguono: "Di sicuro il clima di incertezza che è esploso all'interno della categoria non favorirà il raggiungimento di quegli obiettivi 'sfidanti' che il suo stesso governo ha imposto al Servizio nazionale della Riscossione e, anzi, demotiverà il  personale che, ogni giorno, si espone in prima persona con abnegazione e grande professionalità".

 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Reddito di cittadinanza M5S, Borghi: "Una pacchia per immigrati e rom"
Intervista al responsabile economico della Lega

Reddito di cittadinanza M5S, Borghi: "Una pacchia per immigrati e rom"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU