Nulli i rimpatri verso Pakistan, Bangladesh e Afghanistand

La Commissione europea bacchetta l'Italia: "Pochi rimpatri, ma non smettete di accogliere immigrati"

E' stato Dimitris Avramopoulos, commissario europeo agli Affari Interni, a redarguire il nostro Paese, auspicando assieme a Laurent Muschel, Direttore europeo alla Migrazione e protezione, però che il nuovo governo italiano non cambi la politica riguardante l'accoglienza degli immigrati

Ismaele Rognoni
La Commissione europea bacchetta l'Italia: "Fate pochi rimpatri"

Il Commissario europeo agli Affari Interni, Dimistris Avramopoulos. Foto agora24.it

Il Direttore alla Migrazione e protezione della Commissione Europea, Laurent Muschel, ha bacchettato l'Italia per quanto concerne i pochi rimpatri che il nostro Paese sta effettuando: "Tutti gli Stati membri rimpatriano verso il Bangladesh. I rimpatri dell'Italia verso il Bangladesh, o verso il Pakistan e l'Afghanistan, invece sono nulli perché mancano i centri di detenzione". 

Ma il continuo voler mettere il becco nelle vicende che riguardano la formazione del nuovo governo italiano, come le dichiarazioni fuori luogo del Presidente francese Macron di quache giorno fa, ha interessato anche la figura del Commissario europeo agli Affari Interni, Dimistri Avramopoulos, speranzoso del fatto che l'Italia "non cambi" la linea politica per quanto riguarda il fenomeno dell'accoglienza di immigrati

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Megatavolata "dem" per gli immigrati a Milano. Ma la Lega non ci sta
"quando la sinistra si accorgerà dei milanesi?"

Megatavolata "dem" per gli immigrati a Milano. Ma la Lega non ci sta

Immigrati, Minniti: "La pacchia non è finita"
quella sinistra che non si rassegna

Immigrati, Minniti: "La pacchia non è finita"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU