Nel 2010 fu messo due mesi ai domiciliari

Bari, assolto colonnello delle Fiamme Gialle accusato di peculato

Imputato anche per rivelazione di segreti circa notizie riservate fornite a tre giornaliste su indagini delle procure di Bari e Trani su escort, sanità e carte di credito

Redazione
Bari, assolto colonnello delle Fiamme Gialle accusato di peculato

Il Tribunale di Bari ha assolto "perché il fatto non sussiste" dal reato di peculato e da quattro accuse di rivelazione del segreto d'ufficio, il colonnello della Guardia di Finanza Salvatore Paglino, condannandolo a 6 mesi di reclusione (pena sospesa e non menzione nel casellario giudiziario) per un altro episodio di rivelazione del segreto. Prescritti inoltre due reati di molestie.


Nell'ambito di questa vicenda Paglino, per il reato di peculato, è stato arrestato nel 2010 e sottoposto per due mesi ai domiciliari. L'accusa di peculato si riferiva al presunto utilizzo a fini privati di telefono e auto di servizio. I 5 episodi di rivelazione del segreto facevano invece riferimento a notizie riservate fornite a tre giornaliste su indagini delle procure di Bari e Trani su escort, sanità e carte di credito American Express revolving. Una delle tre croniste e una escort barese - testimone nel processo escort - sarebbero poi state vittime di molestie da parte del colonnello (accuse prescritte).

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...
andarono per suonare e furono suonati

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...

Blocco navale nel Mediterraneo? Lo propone il Belgio!
Il Pd è riuscito a costringere gli Stati europei a sospendere Schengen o chiudere le frontiere

Blocco navale nel Mediterraneo? Lo propone il Belgio!

La bufala delle pensioni pagateci dagli immigrati
Quei Boeri indigesti per l'Italia...

La bufala delle pensioni pagate dagli immigrati

Bossetti: "Poteva essere mia figlia"
Atteso a Brescia il verdetto

Bossetti: "Yara? Poteva essere mia figlia"

Monza, abusi sessuali in un centro massaggi
Vittime 4 ragazzine in stage

Monza, abusi sessuali in un centro massaggi

Palermo, boss mafioso come faraone, in bara pistola e sigarette. Lo rivela un pentito
SI TRATTA DEL KILLER AGOSTINO BADALAMENTI

Palermo, boss mafioso come faraone, in bara pistola e sigarette

Nove arresti nella clinica degli orrori
Maltrattamenti sugli anziani

Nove arresti nella clinica degli orrori


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU