FOLLIA A RIMINI

Si spacca una bottiglia in testa e la punta contro gli agenti: arrestato immigrato

Nella città dell'Emilia Romagna, due poliziotti a cavallo hanno arrestato un marocchino che li aveva aggrediti con delle bottiglie

Francesco Vozza
Si spacca una bottiglia in testa e la punta contro gli agenti: arrestato immigrato

Due poliziotti a cavallo che presidiavano le strade di Rimini hanno arrestato un immigrato di origini marocchine che li aveva aggrediti con delle bottiglie. Lo straniero, in evidente stato di alterazione, aveva iniziato a lanciare bottiglie di vetro vuote contro i passanti, fin quando non si sono presentati gli agenti, ai quali l'uomo ha riservato lo stesso trattamento. E nonostante i numerosi inviti alla calma da parte dei poliziotti, il migrante si è ancora più infuriato spaccandosi di colpo una bottiglia in testa e puntandola contro gli uomini in divisa. Il marocchino ha anche minacciato di morte i due agenti, che ad un certo punto hanno dovuto inevitabilmente procedere al suo arresto. L'immigrato si è violentemente opposto al fermo, sferrando calci e gomitate ai poliziotti. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Vota il tuo mini Bot: quale preferisci?
Il concorso lanciato da Claudio Borghi

Vota il tuo Mini BOT: quale preferisci?

Renzi il diffamatore
Ancora Tu? Ma non dovevamo vederci più!?

Renzi il diffamatore

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU