L'APPELLO CHE FA PAURA

L'inquietante ordine di Erdogan ai turchi in Europa: "Fate figli e diventate maggioranza"

Il tirannico premier turco ha pubblicamente invitato i suoi compatrioti che vivono nel nostro continente a fare almeno 5 figli per superare numericamente gli europei

Francesco Vozza
L'inquietante ordine di Erdogan ai turchi in Europa: "Fate figli e diventate maggioranza"

"Da qui faccio un appello ai miei fratelli in Europa. Non fate tre figli, ma cinque, perché voi siete il futuro dell'Europa.": queste inquietanti parole, che presagiscono un vero e proprio tentativo di sostituzione etnica, sono state pronunciate dal tirannico premier turco, Erdogan, durante un comizio vicino Istanbul. Il clamoroso "ordine" impartito ai suoi compatrioti che vivono nel nostro continente è conseguenza delle tensioni tra la Turchia e alcuni paesi europei, tra cui l'Olanda e la Germania, che hanno deciso di non accordare alle autorità turche la possibilità di svolgere comizi in terra europea. 

In questo periodo, infatti, Erdogan e tutti gli altri membri del suo governo sono impegnati nella campagna elettorale per il referendum costituzionale: se la riforma proposta dal premier turco dovesse essere approvata, il paese piomberebbe in una specie di dittatura legalizzata. E in Europa sono ben 2 milioni e mezzo i turchi che godono del diritto di voto e che possono, perciò, tornare utili al leader islamista. Il "sultano" (così come viene chiamato l'attuale presidente turco), infuriato per i divieti europei, ha anche definito più volte "nazisti" tutti i tedeschi e gli olandesi. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini
sequestrata e nascosta in uno scantinato

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini

Flop grillino: Di Maio convoca i suoi, ma la piazza resta vuota
Comizio annullato per mancanza di pubblico

Flop grillino: Di Maio convoca i suoi, ma la piazza resta vuota

Lecco, gang magrebina assalta i treni
siamo tornati al far west

Lecco, gang magrebina assalta i treni

L'Europa odierna è sulla via del tramonto: come la vecchia Unione Sovietica
il piano segreto di Merkel, Macron e Juncker

Klaus: "L'immigrazione? Voluta ad arte per annientarci"

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini
sequestrata e nascosta in uno scantinato

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU