il governo francese vuota il sacco

Adesso lo ammettono: l'attentatore di Orly era jihadista

L'uomo era già stato condannato in più occasioni per furti e spaccio ed era stato segnalato come "radicalizzato" in prigione

Redazione
Adesso lo ammettono: l'attentatore di Orly era jihadista

Ziyed Ben Belgacem, ucciso sabato all'aeroporto di Orly dopo aver cercato di sottrarre l'arma ad un militare di sorveglianza, era sotto l'effetto di alcol e stupefacenti. Le analisi tossicologiche realizzate nel corso dell'autopsia di Belgacem, 39 anni, "hanno messo in evidenza un tasso alcolemico di 0,93 grammi per litro di sangue e la presenza di cannabis e cocaina", si è appreso da fonti vicine alle indagini.


L'uomo era già stato condannato in più occasioni per furti e spaccio ed era stato segnalato come "radicalizzato" in prigione.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sbarchi a raffica, sindaco beneventano prende carta e penna
lettera di protesta a Ministro e Prefetto

Sbarchi a raffica, sindaco beneventano prende carta e penna

Afghanistan: raid americano uccide il capo dell'Isis
e meno male che i buonisti non protestano

Afghanistan: raid americano uccide il capo dell'Isis

Gloria e Marco non ce l'hanno fatta!
arrivata la conferma ufficiale della morte

Gloria e Marco non ce l'hanno fatta!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU