il governo francese vuota il sacco

Adesso lo ammettono: l'attentatore di Orly era jihadista

L'uomo era già stato condannato in più occasioni per furti e spaccio ed era stato segnalato come "radicalizzato" in prigione

Redazione
Adesso lo ammettono: l'attentatore di Orly era jihadista

Ziyed Ben Belgacem, ucciso sabato all'aeroporto di Orly dopo aver cercato di sottrarre l'arma ad un militare di sorveglianza, era sotto l'effetto di alcol e stupefacenti. Le analisi tossicologiche realizzate nel corso dell'autopsia di Belgacem, 39 anni, "hanno messo in evidenza un tasso alcolemico di 0,93 grammi per litro di sangue e la presenza di cannabis e cocaina", si è appreso da fonti vicine alle indagini.


L'uomo era già stato condannato in più occasioni per furti e spaccio ed era stato segnalato come "radicalizzato" in prigione.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Trema pure Mattarella: "L'Ue rischia di saltare"
ormai non ci crede più neanche lui

Trema pure Mattarella: "L'Ue rischia di saltare"

Il mandante
parola di Sultano

Il mandante

Tu, islamico, ferma gli assassini maomettani!
Londra, il primo cittadino musulmano non batte un colpo

Tu, islamico, ferma gli assassini maomettani!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU