Disastro economia

L'Ocse: "In Italia la crescita è troppo debole, la disoccupazione è troppo alta"

Dati drammatici dal rapporto 'Going for Growth 2018': "Negli ultimi 10 anni, povertà aumentata soprattutto tra i giovani. Programmi anti-povertà inefficaci

Redazione
L'Ocse: "In Italia la crescita è troppo debole, la disoccupazione è troppo alta"

Anziano che rovista tra i rifiuti

"Le riforme strutturali stanno iniziando a dare i loro frutti ma, nonostante alcuni miglioramenti negli ultimi anni, la crescita economica rimane debole e il tasso di disoccupazione è elevato, soprattutto tra giovani e disoccupati di lunga durata". È il dato drammatico che emerge dal capitolo sull'Italia del rapporto 'Going for Growth 2018' preparato dall'Ocse per il G20 di Buenos Aires e reso noto lunedì. "Le sfide rimangono in termini di produttività e investimenti, di posti di lavoro e di competenze, ma anche di povertà infantile, con un'influenza negativa sulle vite degli adulti".

"Negli ultimi dieci anni, la povertà è aumentata soprattutto tra i giovani, riflettendo l'inefficacia dei programmi anti-povertà locali. Più investimenti in infrastrutture - si legge ancora nella nota sull'Italia - miglioreranno la produttività e quindi limiteranno il divario negativo in termini di Pil rispetto ai Paesi più avanzati dell'Ocse. I progressi delle riforme dipendono anche da la capacità di ripristinare la fiducia, migliorando l'efficienza della pubblica amministrazione e combattendo la corruzione".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Morta banda ladri di ladri rom, nell'auto monili e arnesi da scasso
di origine serba, risiedevano in campo nomadi

Morta banda di ladri rom, nell'auto monili e arnesi da scasso

In Canada si abbattono le croci per far posto all'Islam. Barghout: "Pessimo segnale"
la denuncia della studentessa italo-marocchina di padova

In Canada si abbattono le croci per far posto all'Islam. Barghout: "Pessimo segnale"

La Madonna rapiva le mucche
mutilazioni animali

La Madonna rapiva le mucche

Padova, "Siamo profughi, no sfratta". Ma la casa è piena di droga


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU