ventunenne Arrestato in flagranza dai carabinieri

Bari: nigeriano tenta stupro in pieno centro

Il giovane aggressore era in sella alla sua bicicletta quando ha notato la donna che da sola stava rientrando a casa a piedi. E le è saltato addosso

Redazione
Bari: nigeriano tenta stupro in pieno centro

Un giovane nigeriano di 21 anni, con permesso di soggiorno scaduto, è stato arrestato in flagranza a Bari dai carabinieri, attorno alla mezzanotte di venerdì 18, per violenza sessuale ai danni di una operaia di 30 anni. Il fatto è successo in via Crisanzio, in una zona centrale e molto trafficata nel quartiere Libertà. Il giovane aggressore era in sella alla sua bicicletta quando ha notato la donna che da sola stava rientrando a casa a piedi. Ha quindi abbandonato la bici per strada e ha afferrato la donna spingendola contro un muro, minacciandola, e aggredendola sessualmente.


Malgrado le minacce la donna è riuscita a gridare e a chiedere aiuto attirando l'attenzione di un automobilista di passaggio che è intervenuto contro il nigeriano permettendo così alla vittima di divincolarsi e rifugiarsi nella vettura del soccorritore. Insieme hanno poi chiamato il 112 e, grazie alla descrizione dell'aggressore, i militari hanno in pochi minuti rintracciato poco distante il nigeriano arrestandolo. L'uomo è stato riconosciuto dalla donna.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU