Se ne infischiavano della legge

Affittavano case vacanze in nero: 11 tra tedeschi e americani nei guai a Rovigo

Centinaia di migliaia di euro di affitti pagati per trascorrere le vacanze nella prestigiosa isola di Albarella completamente nascosti al fisco italiano

Redazione
Affittavano case vacanze in nero: 11 tra tedeschi e americani nei guai a Rovigo

Una veduta di Albarella. Foto ANSA

Sono prevalentemente tedeschi e in qualche caso statunitensi i proprietari degli appartamenti di lusso locati in nero a connazionali sull'isola di Albarella, nel comune di Rosolina (Rovigo), in violazione delle convenzioni sulla doppia imposizione stipulate con l'Italia. Lo sostiene la Guardia di Finanza di Rovigo con la tenenza di Adria e la Brigata di Loreo che mercoledì 18 ottobre ha reso noto di aver scoperto centinaia di migliaia di euro di affitti pagati per trascorrere le vacanze nella prestigiosa isola di Albarella ma nascosti al fisco italiano dai proprietari.

Sono 11 i proprietari individuati che hanno sottratto all'erario italiano il pagamento delle tasse. L'attività investigativa è nata dallo sviluppo dei dati acquisiti durante la verifica fiscale a un'agenzia di affari che rivolgeva prestazioni a favore di tedeschi e statunitensi che posseggono immobili sull'isola di Albarella ed erano intenzionati a sfruttare le loro proprietà per locarle a loro connazionali. La normativa italiana stabilisce che la proprietà di un immobile situato in Italia è condizione sufficiente affinché i redditi da questo prodotti siano tassabili nel nostro Stato indipendentemente dalla nazionalità del proprietario.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Abusi su Sara Tommasi, assolto agente
pm Milano aveva chiesto 8 anni

Abusi su Sara Tommasi, assolto agente

Modena, accoltellamento discoteca: sette denunciati
immortalati dalle telecamere di sorveglianza

Modena, accoltellamento discoteca: sette denunciati


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU