ISLAM RELIGIONE DI PACE?

"Maometto pedofilo", Cruciani minacciato di morte dagli islamici

Il conduttore della popolarissima trasmissione La Zanzara su Radio 24, difende il Consigliere triestino della Lega Tuiach dopo la polemica sulle spose bambine nell'Islam. I musulmani all'ascolto si scatenano

Redazione
Foto ANSA

Giuseppe Cruciani. Foto ANSA

Giuseppe Cruciani ha subito numerose minacce da ascoltatori islamici per una sua battuta su Maometto durante il programma "La Zanzara", in onda su Radio 24. Cruciani aveva definito il profeta Maometto come "tecnicamente pedofilo", in quanto aveva sposato una ragazza minorenne. Una frase che ha mandato su tutte le furie i musulmani all'ascolto e così "La Zanzara" si è ritrovata con più di un ascoltatore che ha minacciato il conduttore radiofonico. 

Il tutto nasce per aver difeso l'affermazione del consigliere comunale della Lega a Trieste Fabio Tuiach secondo cui Maometto sarebbe stato un pedofilo. La polemica era stata originata dal commento del politico triestino a un articolo de "ilgiornale.it "sulle spose bambine: un commento che gli era costato una valanga di critiche e che ne aveva innalzato la figura agli onori delle cronache nazionali.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Bergamo, coop dell'accoglienza nella bufera. Lega sulle barricate
inchiesta sui fondi per i richiedenti asilo

Bergamo, coop dell'accoglienza nella bufera. Lega sulle barricate

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"
la "teologia sbagliata" di bergoglio

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"

Nel milanese piscine per sole musulmane
DISCRIMINAZIONE A ROVESCIO

Nel milanese piscine per sole musulmane


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU