ipotesi di guasto

Sonda marziana, un guasto al paracadute?

Tecnico ESA: "Ha rilasciato il paracadute molto prima di quanto noi ci aspettassimo, una cinquantina di secondi. Forse Schiaparelli ha preso una decisione con delle informazioni non corrette o con una logica non corretta"

Alfredo Lissoni
Sonda marziana, un guasto al paracadute?

Cosa è successo al lander Schiaparelli della missione euro-russa Exomars dell'Esa nel minuto di buio che ha caratterizzato l'ultima fase della sua discesa su Marte? Secondo Andrea Accomazzo, capo delle missioni planetarie dell'Agenzia spaziale europea del centro di controllo Esoc dell'Esa a Darmstadt in Germania, si è trattato di un problema con il paracadute.


"Tutte le azioni che Schiaparelli ha fatto durante la discesa nell'atmosfera, anche con l'apertura del paracadute", ha detto, "sono avvenute come e quando ci aspettavamo. Quando ha rilasciato il paracadute, però, questo è avvenuto molto prima di quanto noi ci aspettassimo; una cinquantina di secondi. E quella è già un'anomalia che ci dice che o i nostri modelli erano completamente sbagliati, oppure Schiaparelli ha preso una decisione con delle informazioni non corrette o con una logica non corretta. Dopo di quello, ha attuato i retrorazzi per un periodo molto breve di tempo e immaginiamo che pensasse di essere vicino al suolo. Se era vicino al suolo o no non lo sappiamo ancora, con l'analisi dei dati lo capiremo sicuramente. La cosa fondamentale è avere accesso a tutti i dati che ci permetteranno di ricostruire se ha fatto qualcosa di sbagliato, com'è evidente, e perché l'ha fatto sbagliato".


Cio che è certo, tuttavia, è che nei 5 minuti in cui Schiaparelli ha funzionato in maniera nominale, ha inviato sulla Terra tutti i dati raccolti, compresi quelli dello strumento "Amelia" dell'Università di Padova, ora all'esame degli scienziati.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Qualcuno salvi Spelacchio!
50mila euro dei contribuenti buttati al vento

Qualcuno salvi Spelacchio!

Sondaggio SWG: la Lega torna a crescere
centrodestra primo partito, poi pd e m5s

Sondaggio SWG: la Lega torna a crescere

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini
sequestrata e nascosta in uno scantinato

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU