il vaticano diventa più inclusivo

Sinodo giovani, la Chiesa apre ai gay

Ribat: "La Chiesa deve accogliere tutti, farli sentire a casa propria, nessuno escluso: tutti sono i benvenuti"

Redazione
Sinodo giovani, la Chiesa apre ai gay

"Speciale attenzione e accompagnamento richiedono le persone con orientamento omosessuale". La frase è contenuta nella relazione del Circolo Minore "Italicus B" al Sinodo sui giovani, di cui era moderatore il cardinale Fernando Filoni, prefetto di Propaganda Fide, e relatore monsignor Bruno Forte, arcivescovo di Chieti-Vasto, che fa anche parte della Commissione per la redazione del documento finale del Sinodo. L'Assemblea ordinaria sui giovani, in corso dal 3 ottobre, ha concluso la discussione sulla terza parte dell'Instrumentum Laboris e si appresta all'ultima settimana di lavori, nella quale sarà discusso e votato (sabato prossimo) il documento conclusivo.

Il tema dell'omosessualità è stato trattato a più livelli nel corso dei lavori con l'obiettivo, ha spiegato oggi in un briefing il cardinale di Chicago Blase Cupich, "che si dicesse qualcosa che fosse inclusivo per tutti". "La Chiesa deve accogliere tutti, farli sentire a casa propria, nessuno escluso: tutti sono i benvenuti", ha detto a sua volta il card. John Ribat, arcivescovo di Port Moresby (Papua Nuova Guinea), "e nel documento finale dev'esserci questo: dare il benvenuto a tutti, non escludere nessuno".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Milano, indiano molesta ragazzina sul bus: "Ma che, mi arrestate?"
credono di poter fare tutto quello che vogliono...

Milano, indiano molesta ragazzina sul bus: "Ma che, mi arrestate?"

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Ci siamo giocati il Padre Nostro! La Chiesa lo cambia
Ci siamo giocati il Padre Nostro! La Chiesa lo cambia
“Red Land - Rosso Istria”, il film
Norma Cossetto, italiana, figlia e martire dell’Istria, torturata e poi infoibata il 5 ottobre 1943. Aveva 24 anni

“Red Land - Rosso Istria”, il film

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"
la "teologia sbagliata" di bergoglio

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"

Ridateci gli Oh bej! Oh bej!
morelli: "La fiera deve tornare ad essere una festa per i milanesi"

Ridateci gli Oh bej! Oh bej!


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU