se la prendono anche con l'iran

Pasdaran catturano due terroristi pachistani

Tant'è la smania di mettere bombe, che ci hanno provato anche con il regime degli ayatollah. Ma questa volta è finita male. I due kamikaze sono stati acciuffati dai "guardiani della Rivoluzione" e trovati in possesso di due bombe pronte ad esplodere. Rischiano la vita

Alfredo Lissoni
Pasdaran catturano due terroristi pachistani

Due terroristi di origine pachistana sono stati catturati dal Corpo delle Guardie della Rivoluzione islamica (Irgc) in una operazione "a sorpresa" condotta con le forze di intelligence a Saravan, nella provincia di Sistan e Baluchistan, a Sud-Est dell'Iran. I due, secondo quanto riportato da Farsnews, sono stati trovati in possesso di due bombe pronte ad esplodere.

I due sarebbero componenti di "un gruppo terrorista fuorilegge" e sarebbero entrati in Iran per "compiere atti di sabotaggio" e "creare panico nella popolazione". Gli ordigni, sequestrati con altre armi e munizioni, sarebbero del tipo "a pressione", cioè di quelli usate nelle autobomba in quanto possono essere innescati con il pedale dei freni o dell'acceleratore.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini
sequestrata e nascosta in uno scantinato

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini

Flop grillino: Di Maio convoca i suoi, ma la piazza resta vuota
Comizio annullato per mancanza di pubblico

Flop grillino: Di Maio convoca i suoi, ma la piazza resta vuota

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"
e fu così che sparì pyongyang

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"

L'Europa odierna è sulla via del tramonto: come la vecchia Unione Sovietica
il piano segreto di Merkel, Macron e Juncker

Klaus: "L'immigrazione? Voluta ad arte per annientarci"

Terrore in Gran Bretagna: il principino nel mirino del jihad
l'isis contro il figlio di William e Kate

Terrore in Gran Bretagna: il principino nel mirino del jihad


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU