TORINO NEL CAOS

Africani ubriachi devastano auto dei residenti

Ennesimo raid vandalismo alla Barriera di Milano, subito dopo gli extracomunitari sono stati protagonisti di una rissa nel giardino di largo Giulio Cesare. Cittadini esasperati: "Paghiamo solo noi"

Redazione
Un auto danneggiata

Foto ANSA

Ancora un atto vandalico in Barriera di Milano nel cuore di Torino. L’ultima devastazione si è consumata nella notte tra mercoledì e giovedì quando alcuni africani, in preda ai fumi dell’alcol, hanno distrutto molte auto in sosta dei residenti della zona di via Scarlatti e via Montanaro, devastando specchietti e parabrezza.


Non contenti alcuni di loro hanno rovesciato a terra le fioriere, prima di "chiudere in bellezza" la serata nel vicino giardino di largo Giulio Cesare con una rissa, dai motivi ancora poco chiari. Sul posto sono arrivate cinque volanti ed è scattato il solito fuggi fuggi generale da quel porto franco che corrisponde al nome di via Montanaro. "Ci sono almeno cinque o sei auto rovinate, racconta Alberto Barona, lista civica “Sicurezza e legalità”. Un’altra notte di follia che paghiamo, però, solo noi residenti".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"
un agente svela cosa c'è dietro gli sbarchi dalla tunisia

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano
da tempo i cittadini dicono no al ghetto dei clandestini

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU