Coop Alleanza 3.0

Azionisti scaricati? Ennesimo “no” ai rimborsi dai vertici della cooperativa

Nonostante le richieste, la coop più grande d'Europa non intende estendere le donazioni e replica così agli azionisti: “Il loro era un investimento a rischio”

Fabio Cantarella
Azionisti scaricati? Ennesimo “no” ai rimborsi dai vertici della cooperativa

Foto ANSA

Coop Alleanza 3.0 non donerà nemmeno un euro in favore degli azionisti beffati da CoopCa. La cooperativa più grande d’Europa, nata dalla fusione di Coop Adriatica, Coop Consumatori Nordest e Coop Estense, disattende l’appello dei soci per bocca di Graziano Pasqual, presidente del Comitato solidarietà attiva: “Abbiamo dovuto fare una scelta a fronte di risorse limitate e abbiamo deciso di dedicarci al mondo della cooperazione perché chi sottoscrive azioni partecipa al rischio della società”. Graziano Pasqual, peraltro è già al lavoro per distribuire fra i soci prestatori, a partire da lunedì, una donazione pari alla metà del deposito.

Siamo di fronte, quindi, ad un nuovo e definitivo “no” per quanto si evince dalle dichiarazioni di Pasqual: “Il prestito sociale serve alla cooperativa per sopravvivere, è per così dire strutturale nel nostro mondo. Gli amministratori di CoopCa", conclude Pasqual, "però hanno gestito male questo strumento che dovrebbe sopperire soltanto alla mancanza di liquidità ed essere impiegato solo nel breve periodo per la gestione corrente, certamente non per grossi interventi altrimenti si corre il rischio che diventi non più esigibile”. Stando ai racconti dei vari azionisti, in alcuni casi la vendita delle quote di CoopCa non avveniva a seguito di un’informativa adeguata ai soci.

Il tracollo delle cooperative in Friuli Venezia Giulia è costato a Coop Alleanza 60 milioni di euro. Il solo gesto di solidarietà si porta via 18,6 milioni. Inoltre Coop Alleanza è tra i creditori della cooperativa friuliana per 1,8 milioni. Ci sono poi le operazioni commerciali sui punti vendita ex CoopCa ed ex Cooperative Operaie (Coop Alleanza giura che non avrebbe mai proceduto a tali acquisizioni in tempi normali). Si tratta di sette negozi e 66 dipendenti assunti (tutti), con un impegno di 5 milioni in Friuli. Per Trieste l’esborso di 35,9 milioni ha assicurato il posto di lavoro a 277 persone in dodici negozi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU