crisi di governo

Conte strapazza Salvini, si dimette e va al Quirinale

Certo è che se Matteo Salvini e tutto il centrodestra sapranno lavorare bene e capitalizzare la valanga di consensi che le europee, le amministrative e tutti i sondaggi gli attribuiscono...

Freeskipper Italia
Conte strapazza Salvini, si dimette e va al Quirinale

Come nel gioco dell’oca l’Italia si ritrova alla casella di partenza. Ovvero a quel 4 marzo 2018, allorquando, grazie a questa legge elettorale, il voto degli italiani non è stato in grado di consegnare al paese una maggioranza di governo ed iniziò il via vai di delegazioni al Quirinale. E oggi, dopo poco più di un anno di governo giallo-verde, va in onda lo stesso spettacolino con un reddito di cittadinanza e una quota 100 in più da mettere sul conto degli italiani. Comunque, a parte l’apertura di Salvini ad un “ricominciamo” coi 5stelle, che è stato rispedito al mittente tra insulti e gravissime insinuazioni, non c’è stato nessun colpo di scena.

Il Presidente del consiglio – come da copione – ha ascoltato l’Aula e poi ha rimesso il mandato nelle mani del Presidente della Repubblica che già da oggi darà il via al valzer delle consultazioni per cercare di tirare fuori dal cilindro un altro governicchio. Magari quel governo “giallo-rosso” che tanti soloni e tromboni della giostra politica italiana, spinta dai cosiddetti poteri forti, hanno sempre caldeggiato e che oggi, visti gli applausi provenienti dall’emisfero sinistro di Palazzo Madama all’intervento del dimissionario Conte, sembra ad un passo dall’essere realizzato.

Certo è che se Matteo Salvini e tutto il centrodestra sapranno lavorare bene e capitalizzare la valanga di consensi che le europee, le amministrative e tutti i sondaggi gli attribuiscono, con questi al governo del paese e con le politiche disastrose di cui sono capaci, alle prossime elezioni politiche Salvini e soci faranno strike!

https://freeskipper.altervista.org/

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Allarme bomba a Battipaglia, scatta l'evacuazione
ordigno della seconda guerra mondiale

Allarme bomba a Battipaglia, scatta l'evacuazione

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU